OPPORTUNITA'‎ > ‎CONTRIBUTI‎ > ‎

Internazionalizzazione


BANDO PER IL SOSTEGNO A PROGETTI DI PROMOZIONE DELL'EXPORT SVILUPPATI DAI DISTRETTI INDUSTRIALI E DALLE RETI INNOVATIVE REGIONALI

pubblicato 02 ago 2017, 00:02 da Filippo Fiori   [ aggiornato in data 02 ago 2017, 00:13 ]

La Giunta regionale del Veneto ha approvato, con DGR n. 1104 del 13 luglio 2017, il bando per il sostegno a progetti di promozione dell'export sviluppati dai distretti industriali e dalle reti innovative regionali, che dà attuazione all’azione 3.4.1 del POR FESR.

Beneficiari e tipologia di progetti ammessi
Sono disponibili tre milioni di euro per il sostegno a progetti che prevedono lo sviluppo di percorsi di internazionalizzazione volti a favorire l’accesso e l’espansione delle PMI sui mercati esteri, l’acquisizione di un “Temporary Export Manager" per l’avvio di un percorso d’internazionalizzazione, la realizzazione di iniziative che comprendono la partecipazione a manifestazioni fieristiche da parte del sistema distretto industriale o della rete innovativa regionale, progetti volti ad introdurre o rafforzare la dimensione e-commerce del distretto industriale o della rete innovativa regionale e a creare canali di incontro tra domanda e offerta.

Soglie di spesa, forma e intensità d'aiuto
Ciascuna proposta progettuale dovrà prevedere una spesa compresa tra € 60.000 ed € 300.000.
L’intensità del sostegno, nella forma del contributo a fondo perduto in conto capitale, è pari al 50% della spesa.
Il contributo massimo concedibile 150.000,00 euro.
Il sostegno viene concesso ai sensi del Regolamento UE n. 651/2014, articoli 18 e 19.

Spese ammissibili
Sono ammesse le seguenti categorie di spesa:
  • consulenze specialistiche di internazionalizzazione o di business; 
  • partecipazione a fiere (spese di locazione, installazione, gestione dello stand) 
  • spese per garanzie, al fine di contribuire sui costi della fidejussione qualora si intenda ottenere il pagamento anticipato della quota del 40% del sostegno concesso. 
Ogni progetto deve essere realizzato da almeno tre PMI facenti parte di un distretto industriale o di una rete innovativa regionale.
I progetti invece riferiti a una rete innovativa regionale devono essere realizzati da almeno tre imprese che hanno aderito a una rete innovativa regionale riconosciuta dalla Regione Veneto.

La domanda di sostegno viene presentata per il tramite del soggetto giuridico che rappresenta il distretto industriale o la rete innovativa regionale a cui si riferisce la proposta progettuale.
Le domande di sostegno riferite ai distretti industriali possono anche essere presentate da un’impresa capofila di un raggruppamento temporaneo di imprese del distretto: in tal caso il soggetto giuridico che rappresenta il distretto deve rilasciare all’impresa capofila un parere di conformità della proposta progettuale riguardo alla programmazione distrettuale.

Termini di presentazione delle domande e modalità di valutazione
Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 15.00 del 24/07/2017, fino alle ore 17.00 del 05/10/2017, esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione del Veneto. 
L’iter di selezione prevede una procedura valutativa a graduatoria: l’ammissione al sostegno avverrà sulla base dell’ordine determinato dal maggior punteggio conseguito fino ad esaurimento dello stanziamento.

Termini di realizzazione dei progetti
Tutti i progetti devono concludersi entro il 16 luglio 2018.

In allegato il testo del bando.

1-1 of 1