SALA STAMPA‎ > ‎Notizie Eventi‎ > ‎

Trasporti transfrontalieri di rifiuti nuovi criteri per l’iscrizione all’Albo gestori ambientali

pubblicato 04 ago 2016, 08:56 da Maurizio Ballan   [ aggiornato in data 04 ago 2016, 08:56 ]
Con Deliberazione n. 3 del 13 luglio 2016 l’Albo gestori, ha modificato criteri, requisiti e le modalità per l’iscrizione in categoria 6 per le imprese che intendono svolgere l’attività di trasporto transfrontaliero dei rifiuti. La nuova delibera entrerà in vigore il 15 ottobre 2016. La delibera stabilisce la dotazione minima di veicoli e di personale sulla base della portata utile complessiva dei veicoli (minimo 1 tonnellata di portata utile complessiva, massimo di 160 tonnellate) e in relazione alle quantità dei rifiuti previste dalle classi d’iscrizione. Il requisito di capacità finanziaria per l’iscrizione all’Albo si intende soddisfatto con un importo di euro novemila per il primo veicolo e di euro cinquemila per ogni veicolo aggiuntivo
In attesa di determinazioni successive lo svolgimento dell’incarico di responsabile tecnico è assunto dal legale rappresentante dell’impresa.
Il nuovo modello di iscrizione dovrà essere presentato con le solite modalità informatiche