SALA STAMPA‎ > ‎Notizie Eventi‎ > ‎

Sabato 18 aprile congresso provinciale ANAP

pubblicato 16 apr 2015, 07:12 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 16 apr 2015, 07:17 ]
Una guida per utilizzare al meglio i servizi di welfare. L'iniziativa parte dall'Anap, l'Associazione Anziani Pensionati  di Confartigianato Marca Trevigiana che riunisce 7.300 anziani pensionati in provincia di Treviso, secondo gruppo più numeroso d’Italia e sarà presentata nel corso del convegno che si svolgerà sabato 18 aprile al mattino presso il centro congressi “Le Terrazze” di Villorba.
La  “Guida al buon uso dei servizi sociali e socio-sanitari esistenti in provincia di Treviso”, realizzata per rendere noto e promuovere quanto il nostro territorio assicura in termini di offerta di servizi a supporto delle fragilità che si declinano in povertà, emarginazione, solitudine,  nasce non casualmente in seno a Confartigianato - attraverso la voce ANAP, Associazione Nazionale Anziani e Pensionati - perché dalla sua fondazione sono stati perseguiti i valori, a cominciare dalla persona e dal lavoro come ricerca di un sano ed equo benessere, come affermazione della solidarietà e del mutuo soccorso. Nella pubblicazione rileva il primato del rispetto delle persone, della loro vita di relazione, si ribadisce l’attenzione dell’Associazione  ai temi del sociale e si  valorizza la diffusa la cultura del servizio, sia a livello istituzionale che di volontariato.
“Va detto – precisa Fiorenzo Pastro, presidente provinciale e regionale dell’ANAP -  che i trevigiani sono complessivamente ben seguiti, ma il nostro impegno come gruppo sociale non si ferma. Consideriamo fondamentale valorizzare quanto c’è di buono, tenendo la guardia alta, ben attenta perché in questo clima di tagli economici, di revisione dei diversi strumenti e soglie di aiuto (ISEE, ticket…) non possiamo non essere desti. Da anni mentre le pensioni sono ferme o vengono ridotte (vedasi, ad esempio, le addizionali IRPEF regionali e comunali), i privilegi non  vengono rimossi e  la povertà si allarga. 
In Veneto sono un milione gli ultra65enni e di questi 120/150mila vivono soli, 30mila vivono in casa di riposo, 2/3mila si appoggiano a centri diurni. Dunque è un dovere offrire e mantenere servizi equi, di eccellenza, di sostegno. La nostra attenzione ai servizi sanitari e sociali è a salvaguardia di un valore unico ed irripetibile che è la vita di ciascuna persona.”
Nel corso della mattinata, alla presenza del presidente nazionale di ANAP, Giampaolo Palazzi e del presidente di Confartigianato Marca Trevigiana Renzo Sartori, verranno premiati 30 Maestri d’Opera e d’Esperienza che hanno maturato oltre 40 anni di attività lavorativa in vari ambiti. 
Comments