SALA STAMPA‎ > ‎Notizie Eventi‎ > ‎

RINNOVATO, CON ULTERIORI SCONTI,L’ACCORDO TRA CONFARTIGIANATO E AIM ENERGY

pubblicato 14 giu 2016, 07:38 da Edi Barbazza
Soddisfazione viene espressa da Confartigianato Imprese Marca Trevigiana  per l’aggiornamento dell’accordo con AIM Energy sulle forniture di energia elettrica e gas a uso domestico. Una collaborazione che in poco più di due anni ha portato a risultati importanti, e che ora vede AIM Energy condividere la proposta Confartigianato di aumentare gli sconti a favore delle utenze domestiche.
“È un accordo in cui abbiamo creduto fin dall’inizio – spiega Renzo Sartori, presidente di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana – e che ci siamo impegnati a proporre alle famiglie dei nostri imprenditori, ai loro dipendenti, ai pensionati e a tutti coloro che, in un modo o nell’altro, sono vicini alla nostra organizzazione. Finora sono stati stipulati ben 19.877 contratti per le forniture di energia elettrica e gas a uso domestico nell’ambito del nostro sistema, realizzando un risparmio calcolato sui 1.900.000 euro l’anno rispetto ai precedenti fornitori. È una cifra importante, cui si aggiunge la consapevolezza che tale accordo viene oggi promosso da altre cinquanta associazioni territoriali aderenti a Confartigianato, cui nelle prossime settimane dovrebbero aggiungersene di nuove”. 
“Ricordo – prosegue Sartori – che il risparmio medio per chi stipula tale contratto arrivando dal mercato tutelato è di circa 107 euro l’anno, mentre per i soggetti che lasciano il precedente fornitore del libero mercato si calcola un risparmio medio di 300 euro annui. Ma vi sono famiglie che hanno avuto vantaggi anche molto più alti, dovuti o a maggiori consumi, o perché avevano sottoscritto in precedenza contratti con tariffe molto elevate”. 
Ma quali sono i nuovi sconti applicati, e su quali basi?
“Il nuovo accordo con AIM – spiega il presidente  Sartori – prevede un aumento significativo dello sconto rispetto al precedente, calcolato sulle tariffe del mercato tutelato che ogni tre mesi vengono aggiornate dall’Autorità per l’Energia e il Gas. Siamo quindi nella massima trasparenza e lo sconto è garantito e reale, poiché le tariffe dell’Autorità sono pubbliche e visibili nel suo sito istituzionale. Lo sconto viene applicato sulla materia prima e non sull’intera bolletta ed è pari al 20% - contro il 15% precedente - sull’energia elettrica e al 13% sul gas rispetto al 10% di prima. A ciò si aggiunge la possibilità di una riduzione di 5 euro per l’autolettura bimestrale del gas: anche quest’ultimo aspetto è importante, non solo per il risparmio, ma soprattutto per avere applicati in bolletta i costi effettivi per i reali consumi del gas e non per quelli presunti che, com’è noto, comportano quasi sempre un anticipo dei pagamenti rispetto alla fornitura. Ovviamente, il risparmio è strettamente collegato ai consumi: maggiori consumi comportano maggiori risparmi per la singola utenza. Va comunque evidenziato che questi aumenti della scontistica ribadiscono l’impegno di Confartigianato Vicenza e AIM Energy a favore delle nostre famiglie”. 
“Se le imprese artigiane rappresentano una parte significativa e una componente determinante della nostra economia, così le famiglie che ruotano attorno a questi imprenditori, che li sostengono e li motivano, sono altrettanto fondamentali per garantire loro serenità e progettualità. Sostenere queste famiglie – dichiara Otello Dalla Rosa, Amministratore Unico di AIM Energy- individuare per loro continuamente formule commerciali vantaggiose, è per noi un impegno costante, una sfida continua, nella convinzione che ognuno debba fare la propria parte per ridare slancio al nostro sistema economico”.
Confartigianato ricorda che la stipula dei contratti per le forniture di gas ed elettricità viene effettuata esclusivamente presso i suoi uffici presenti nel territorio della provincia, e che l’offerta è aperta a tutti, indipendentemente dal reddito familiare o dai quantitativi di energia consumati.


Comments