SALA STAMPA‎ > ‎Notizie Eventi‎ > ‎

ORDINANZA REGIONALE N. 50 - 23 MAGGIO 2020

pubblicato 25 mag 2020, 00:23 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 25 mag 2020, 00:27 ]
Pubblicata nel BUR n. 77 del 23 maggio, l'Ordinanza n.50 "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni " (consultabile cliccando qui

Il provvedimento, avente effetto sino al 14 giugno, regolamenta una serie di nuove riaperture, come ad esempio di aree gioco, parchi tematici, circoli culturali e ricreativi, formazione professionale e altro.
Stabilisce nuove linee guida per il noleggio pubblico e privato di auto e altre attrezzature (es.: bici e moto), mentre, tra le novità più importanti la riapertura di “aree giochi per bambini in spazi pubblici e aperti al pubblico compresi gli esercizi commerciali e strutture ricettive”.

Ripartono anche i circoli culturali e ricreativi, nonché la “formazione professionale”, ma esclusivamente per l’insieme di “attività formative non esercitabili a distanza quali laboratori, attrezzature, strumenti, esami finali e attività di verifica, accompagnamento, tutoraggio e orientamento dei diversi percorsi professionali”.
Autorizzata anche la riapertura dei parchi tematici e di divertimento (giostre, spettacoli viaggianti, acquatici, avventura, zoologici e altri contesti di intrattenimento con ruolo interattivo dell’utente con attrezzature e spazi).

Ogni riapertura è vincolata al rispetto delle linee guida per il contenimento del contagio da Covid-19, l’ordinanza riattiva anche le attività delle guide turistiche e delle professioni della montagna. In merito ai servizi per l’infanzia e l’adolescenza da 0 a 17 anni, normalmente organizzate da soggetti pubblici e privati per la socialità e il gioco a carattere diurno per bambini e adolescenti, sarà necessario attendere il 1° giugno 2020.
Comments