SALA STAMPA‎ > ‎Notizie Eventi‎ > ‎

“MUD” LA DENUNCIA DEI RIFIUTI ENTRO IL 30 APRILE

pubblicato 21 mar 2017, 09:41 da Maurizio Ballan   [ aggiornato in data 21 mar 2017, 09:41 ]
Anche per l’anno in corso, entro il 30 aprile, dovrà essere presentata la denuncia dei rifiuti (Mud) prodotti nel corso del 2016. Il modello di dichiarazione ambientale
2017 non presenta, rispetto allo scorso anno, alcuna particolare novità, valgono modulistica e istruzioni utilizzate per le dichiarazioni presentate lo scorso anno. Si ricorda che i soggetti obbligati sono:
• imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
• imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che derivano da lavorazioni artigianali, da lavorazioni industriali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi, se il produttore ha più di dieci dipendenti;
• imprese ed enti che effettuano la raccolta e trasporto di rifiuti a titolo professionale, compreso il trasporto in conto proprio di rifiuti pericolosi; 
• commercianti e intermediari di rifiuti senza detenzione;
• imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti.