SALA STAMPA‎ > ‎Notizie Eventi‎ > ‎

LA SCUOLA COME ASCENSORE SOCIALE - INCONTRO CON PROF. BIANCHI

pubblicato 5 ott 2020, 22:30 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 5 ott 2020, 22:34 ]
Il Professor Patrizio Bianchi – coordinatore del comitato tecnico scientifico per la riapertura delle scuole – ospite di Partecipare il Presidente per un incontro a Treviso martedì 6 ottobre
Appuntamento in condivisione con la Settimana Sociale della Diocesi di Treviso all’auditorium Pio X alle 20,30 (massimo 180 posti) e in diretta streaming

Educare al bene comune e ai ‘beni comuni’: i ‘cantieri’ del postcovid è il titolo dell’incontro il 6 ottobre con il Professor Patrizio Bianchi, e anche il filo conduttore dell’impegno per i prossimi mesi di Partecipare il Presente, scuola di formazione sociale e politica che vede insieme numerosi soggetti associativi e istituzionali della provincia di Treviso.
L’incontro con Patrizio Bianchi vede, come già da alcuni anni, la collaborazione e il passaggio di testimone tra la Settimana sociale dei cattolici trevigiani e Partecipare il Presente. L’appuntamento è martedì 6 ottobre alle 20,30 all’auditorium Pio X di Treviso (Viale d’Alviano), con capienza massima di 180 posti. Diretta streaming dai siti www.diocesitreviso.it e www.lavitadelpopolo.it
Patrizio Bianchi è un esperto di economia industriale, materia di cui è Professore Ordinario all’Università di Ferrara. Ha svolto inoltre importanti incarichi amministrativi, come Assessore della Regione Emilia Romagna con delega al coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro. Ha inoltre collaborato con il Cnel nella commissione per le politiche del lavoro e settori produttivi. Nei mesi scorsi è stato coordinatore del Comitato tecnico – scientifico promosso dal Ministero dell’Istruzione per la riapertura delle scuole dopo il fermo imposto dall’emergenza sanitaria da covid 19.
Proprio sul ruolo della scuola come ‘ascensore sociale’ per permettere l’acquisizione di competenze e il proprio posto nella società si concentrerà l’intervento del Professor Bianchi, con l’auspicio da una scuola rinnovata si possano formare le classi dirigenti del domani.
“La scuola – afferma Giuliano Rosolen, presidente di Partecipare il Presente – è uno dei ‘beni comuni’ per eccellenza, un luogo strategico che dobbiamo curare, difendere e potenziare. Ne abbiamo avuto consapevolezza durante i mesi dell’emergenza sanitaria e poi con la sua riapertura, tra difficoltà e voglia di ripartire. Su questo e altri ‘beni comuni’ si concentrerà nei prossimi mesi Partecipare il Presente attraverso laboratori di approfondimento tra i propri soci, che rappresentano bene la ricchezza sociale della comunità trevigiana, e con momenti di approfondimento tematico che vedranno, come accade con soddisfazione già da alcuni anni, il coinvolgimento degli istituti scolastici del territorio. Noi stessi, come mondo associativo siamo espressione di un impegno al ‘bene comune’ e al benessere sociale che vogliamo continuare a valorizzare, tanto più in una fase di incertezza come quella che stiamo vivendo”

La Scuola di Formazione Sociale e Politica “Partecipare il Presente”, costituitasi nel 2005, oggi vede la collaborazione tra: ACLI Treviso, Assindustria Venetocentro, Associazione Comuni della Marca Trevigiana, CIA Treviso, CGIL Treviso, CISL Belluno Treviso, CNA Treviso, Confagricoltura Treviso, Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, Confcooperative Belluno e Treviso, Confesercenti Treviso, EBicom Ente Bilaterale territoriale della provincia di Treviso, Federmanager Treviso Belluno, Forum delle Associazioni Familiari della provincia di Treviso, Pastorale Sociale e del lavoro Diocesi di Treviso, UCID Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, Unascom Confcommercio Treviso e Volontarinsieme CSV Treviso. www.partecipareilpresente.it 

Ċ
Edi Barbazza,
5 ott 2020, 22:33
Comments