SALA STAMPA‎ > ‎Notizie Eventi‎ > ‎

CORSO OPZIONE LEGNO – CONFARTIGIANATO IMPRESE MARCA TREVIGIANA FORMA I DOCENTI

pubblicato 07 set 2016, 01:42 da Edi Barbazza
Il settore del legno che nella nostra provincia conta 1.900 imprese, oltre il 18% del comparto manifatturiero, di cui quasi 1.200 artigiane (63% del totale) e oltre 900 associate a Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, abbisogna di figure professionali dotate di competenze tecnologiche e tecniche specifiche, gestionali e di marketing per mantenere elevato il suo livello di produttività e la competitività sui mercati internazionali, continuando ad accrescere il valore dei prodotti Made in Italy, frutto della ricerca e del design italiano. 
Il Ministero dell’Istruzione, ad integrazione del riordino dell’Istruzione Tecnica, ha recentemente istituito i percorsi Tecnologie del Legno nell’ambito dei Diplomi di Tecnico Meccanico e di Tecnico delle Costruzioni, rispondendo alle istanze delle imprese del comparto e alle molteplici sollecitazioni pervenute dalle organizzazioni di categoria, da Confartigianato Imprese Marca Trevigiana in particolare.
L’Associazione ha ideato e successivamente sviluppato, in collaborazione con la sua società di formazione e con l’Università degli Studi di Padova, un percorso formativo riservato ai docenti per dotarli di competenze specifiche richieste dai programmi di insegnamento.
Venerdì 9 settembre  alle ore 9.00, presso la sede del Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali dell’Università di Padova, in via dell’Università, 16 a Legnaro (PD) si terrà la prima sessione del corso, alla quale hanno aderito oltre una dozzina di professori degli istituti del Triveneto. Sono previsti 5 incontri al termine dei quali, nella giornata di venerdì 14 ottobre, saranno consegnati gli attestati di partecipazione.
Il programma del corso, curato da Alan Crivellaro tecnologo del legno, ricercatore presso l’università patavina, muoverà dalla disamina dell’origine biologica del legno e delle funzioni che esso svolge nell’albero in vita, per approfondire poi le proprietà tecniche e tecnologiche della materia prima ai fini del suo corretto impiego; si concluderà quindi con la trattazione dei principi di lavorazione meccanica ai livelli artigianale e industriale.
Le 40 ore di lezione includono anche la visita presso alcune realtà aziendali trevigiane all’interno delle quali si potranno seguire le fasi del complesso  processo produttivo per la realizzazione di elementi d’arredo e la loro commercializzazione.
Comments