SALA STAMPA‎ > ‎

Notizie Eventi


QUELLI DEL SI - MILANO 13 DICEMBRE

pubblicato 5 dic 2018, 08:57 da Edi Barbazza

Il 13 dicembre le piccole imprese si riuniscono a Milano per dire sì allo sviluppo dell’Italia. Da tutto il Paese, artigiani e piccoli imprenditori raggiungeranno il capoluogo lombardo per mandare un messaggio chiaro e positivo: siamo ‘Quelli del sì’ che vogliono mandare avanti l’Italia in Europa e nel mondo, siamo quelli che, dopo gli immani sforzi per uscire dalla crisi, vogliono continuare a produrre ‘valore artigiano’ e a rimanere nel gruppo di testa delle imprese competitive europee.

La manifestazione è organizzata da Confartigianato per dire al Governo e alle istituzioni che il futuro non si ferma, che indietro non si torna, che bisogna ascoltare la voce delle imprese e servono politiche a sostegno del mondo produttivo rappresentato per il 98% da artigiani, micro e piccoli imprenditori.
Perché lo sviluppo delle imprese è lo sviluppo del Paese.

Negli spazi del MiCo, Milano Convention Centre, centinaia di imprenditori di tutta Italia riuniti sotto le bandiere di Confartigianato diranno tanti sì che sono altrettanti incitamenti a realizzare le condizioni per lo sviluppo. A cominciare dagli investimenti nelle infrastrutture materiali e immateriali indispensabili per far muovere il Paese.

Sì, quindi, a efficaci collegamenti nazionali e internazionali, alle grandi opere strategiche per far viaggiare le persone e le merci. Sì a reti e connessioni per il trasferimento dei dati e della conoscenza. Sì anche ad una pubblica amministrazione che funzioni e sia attenta alle esigenze dei cittadini. Sì ad un mercato del lavoro che valorizzi il merito e le competenze incrociando le necessità competitive delle imprese. Sì ad una giustizia civile rapida ed efficiente. Sì all’Europa con l’euro moneta comune.

Il 13 dicembre, a Milano, appuntamento con le piccole imprese che vogliono continuare a fare grande l’Italia, a creare reddito, occupazione, benessere economico e sociale.

PROROGA SCADENZA BANDO ASL

pubblicato 30 nov 2018, 04:45 da Edi Barbazza

La Camera di Commercio di Treviso-Belluno ha prorogato il termine ultimo di presentazione delle domande di contributo a valere sul bando Alternanza Scuola Lavoro - 2^ edizione. La notizia è stata pubblicata sul sito web dell'ente camerale con il seguente avviso:

"Con determinazione presidenziale n. 37 del 28 novembre 2018, in corso di pubblicazione all'Albo camerale, il termine ultimo di presentazione delle domande di contributo è stato spostato dalle ore 21 del 30 novembre 2018 alle ore 21 del 21 dicembre 2018".

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

PROIEZIONE DEL FILM LA "SCELTA"

pubblicato 28 nov 2018, 08:02 da Edi Barbazza


Partecipare il Presente è partner organizzativo, insieme a Pensare il Presente, Centro della Famiglia, Scuola di Formazione di Sant'Agnese e Ritmi e danze dal mondo, dello spettacolo teatrale:

"La Scelta" che andrà in scena venerdì 30 novembre 2018 alle ore 20:45 presso l'Auditorium  del Collegio  Pia X di Treviso.

"la Scelta" mette in scena quattro storie vere che sono state raccolte con un piccolo registratore sui campi di battaglia durante il conflitto bosniaco: esse rappresentano straordinarie testimonianze di eroismo, coraggio e umanità. Sono storie vere di uomini e donne che hanno avuto la forza di rompere la catena dell'odio e della vendetta grazie alla capacità di vedere oltre il loro egoismo, e di rischiare la loro stessa  vita per  salvare quella  di altri.

I biglietti sono in vendita presso il Centro della Famiglia al costo di€ 10.






CONVENZIONE CON BANCA INTESA SANPAOLO

pubblicato 27 nov 2018, 03:02 da Edi Barbazza

Confartigianato Imprese Marca Trevigiana ha sottoscritto con Intesa Sanpaolo, banca che sostiene le aziende con finanziamenti dedicati alle loro diverse necessità, una convenzione che accorda ai soci condizioni di favore relativamente a finanziamenti a breve termine per far fronte agli impegni finanziari di fine semestre*. Per le ulteriori esigenze di investimento, ristrutturazione ed innovazione dell'azienda nel medio termine, saranno applicabili condizioni agevolate aggiornate mensilmente in funzione dell'andamento del mercato.

 

*Per le necessità  connesse  ai maggiori  impegni  finanziari  di  fine semestre (versamento  imposte -  tra le quali IVA, IRPEF, IMI, IMU, TASI - 2018 e acconti 2019, 14 mensilità e/o premi di produzione), l’Istituto mette a disposizione finanziamenti aventi le seguenti caratteristiche:


Per finanziamenti con durata 6 mesi:

 

Importo: max 30mila euro, in base alle necessità documentate

Periodicità rate: mensili

Spese di istruttoria: minimo 150 euro

Tasso variabile. Euribor a 1 mese (base 365) differenziato in funzione della rischiosità del cliente (che viene rimessa alla insindacabile valutazione della Banca) con i seguenti spread massimi

 

Fascia di rischio

Spread max

Spese di istruttoria

A

3.40%

0.50%

B

4.20%

0.50%

C

5.00%

0.75%

D

6.75%

1.00%

  

Garanzie: a discrezione della Banca. Previsto anche il ricorso l'intervento di Consorzio Fidi che operi in contro-garanzia a fronte del rilascio dì proprie garanzie sussidiarie/ a prima richiesta.

 

Per finanziamenti con durata 12 mesi:

 

Importo: max 30mila euro, in base alle necessità documentate

Periodicità rate: mensili

Spese di istruttoria: minimo 150 euro

Tasso variabile. Euribor a 1 mese (base 365) differenziato in funzione della rischiosità del cliente (che viene rimessa alla insindacabile valutazione della Banca) con i seguenti spread massimi

 

Fascia di rischio

Spread max

Spese di istruttoria

A

3.65%

0.50%

B

4.45%

0.50%

C

5.25%

0.75%

D

7.00%

1.00%

 

Garanzie: a discrezione della Banca. Previsto anche il ricorso l'intervento di Consorzio Fidi che operi in contro-garanzia a fronte del rilascio dì proprie garanzie sussidiarie/ a prima richiesta. 



PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTARE GLI UFFICI MANDAMENTALI.

 

STORIE DI UN CALEGHER

pubblicato 12 nov 2018, 03:31 da Edi Barbazza

L’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti” in collaborazione con la Confartigianato Imprese Veneto e Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, 

Venerdì 23 novembre 2018 dalle ore 18.00 alle ore 20.00 presso il Parco Gambrinus - Auditorium - San Polo di Piave

PRESENTERANNO IL LIBRO "STORIE DI UN CALEGHER" DI ROLANDO SEGALIN

Rolando Segalin non costruiva solo calzature ma amava profondamente il suo lavoro a tal punto da diventare studioso, interprete e filosofo della parte del corpo che avrebbe ospitato la sua opera, il piede. 
Soleva affermare: "bisogna analizzare il piede di chi le calzerà, ma anche capirne i gusti, suggerire tendenze, anticipare le mode, immaginare come e quanto camminerà e, sopra ogni cosa, consegnare qualcosa che duri nel tempo”. 

Il suo libro "Storie di un caleghèr", che verrà premiato con una menzione speciale alla memoria al Premio Mazzotti Gambrinus di quest'anno, è una raccolta di pensieri. Particolarmente toccante quello dedicato alle gambe delle donne. 
Donne amate a tal punto da essere state scelte come principali eredi della sua arte. La città di Venezia ha un numero fuori dal comune di donne gestori di un negozio di scarpe su misura, tutte passate come apprendiste dalla "bottega di Rolando”.     


Il libro, l’arte artigiana di un tempo e la sua declinazione in chiave moderna saranno al centro del dibattito tra: 

Massimo Cacciari - Filosofo, accademico ed ex sindaco di Venezia
Stefano Micelli- Ordinario di International Management, Ca' Foscari (Venezia) autore di Futuro Artigiano
Agostino Bonomo - Presidente di Confartigianato Imprese Veneto
Luca Segalin - Figlio del Maestro

Interpreterà alcuni brani del libro l'attrice Chiarastella Serravalle 

La partecipazione è gratuita, l'iscrizione è obbligatoria compilando il modulo on line.

LE RAPPRESENTANZE E IL GOVERNO DI CAMBIAMENTO

pubblicato 12 nov 2018, 02:58 da Edi Barbazza



Il quarto e ultimo appuntamento della rassegna "Conoscere la democrazia" promosso dall'Associazione Partecipare il Presente, avrà come protagonisti il politologo Paolo Feltrin, docente di Scienze Politiche all’università di Trieste, e Marco Valentini, ricercatore a Ca’ Foscari. Al centro dell'evento fissato per le ore 15.00 di giovedì 22 novembre, nella sala conferenze della Camera di Commercio Treviso-Belluno, sede di piazza Borsa - Treviso,  il tema "Le rappresentanze e il governo di cambiamento".
  
La politica ha ancora bisogno delle Associazioni? Di fronte al governo di cambiamento le rappresentanze sono chiamate ad un profondo ripensamento. Nelle arene dei servizi sindacali si aprono le sfide della concorrenza, dell’informatizzazione, della trasparenza. Rispetto allo scenario europeo, è necessario che le Associazioni e i Sindacati ritrovino, attraverso un cambio di paradigma netto, un modello che sia universalmente riconosciuto e in grado di generare coesione.


La partecipazione è gratuita, l'iscrizione obbligatoria compilando il MODULO ON LINE.

Gli incontri della Scuola di Formazione Sociale e Politica, sono occasioni di informazione e confronto che favoriscono la comprensione dei cambiamenti sociali, politici ed economici del nostro tempo.























IO CI SONO. UN ANNO DOPO

pubblicato 7 nov 2018, 02:29 da Edi Barbazza

VENERDI’ 9 NOVEMBRE, PRESSO INFINITEREA A MONTEBELLUNA,  L’INCONTRO “IO CI SONO. UN ANNO DOPO”. 

ASSOCIAZIONE SPORTSYSTEM E FONDAZIONE MUSEO DELLO SCARPONE E DELLA CALZATURA SPORTIVA PRESENTANO LE INIZIATIVE 2019 A SUPPORTO DELLE IMPRESE E DEL TERRITORIO. 


Tra le iniziative 2019, il lancio della Sportsystem Talent School, un programma di eventi dedicati alla sostenibilità e alla Circular Economy,opportunità per le aziende sportsystem con IEG (Fiera di Vicenza) e un concorso rivolto alle scuole superiori della Provincia per la valorizzazione del “Made in”.
 Saranno inoltre presentate alcune tecnologie emergenti per le imprese dello sportsystem come occasione di networking tra gli operatori del settore.

 Il Distretto della Calzatura Sportiva ha registrato una crescita del 27,7% dell’export tra il 2012 e il 2017, puntando sulla R&D per approcciare nuovi mercati internazionali. L’Associazione dello Sportsystem e Fondazione Museo dello Scarpone hanno un ruolo di primo piano nel favorire questo processo di innovazione, promuovendo iniziative e attività concrete a favore di una crescita sistemica e diffusa.

QUANDO, DOVE E PER CHI 
L’incontro si terrà venerdì 9 novembre dalle 16.45 alle 19.30 nella cornice di InfiniteArea, la “piattaforma dell’innovazione e della ricerca” con sede a Montebelluna (in Via S. Gaetano 113/a).
 
L’evento è aperto alle imprese dell’Associazione Sportsystem e a tutte le imprese del territorio, alle associazioni di categoria, alle istituzioni e agli stakeholder del territorio ed è organizzato dall’Associazione dello Sportsystem e dalla Fondazione Museo dello scarpone e della calzatura sportiva di Montebelluna in collaborazione con: Intesa Sanpaolo, AirDolomiti, IEG Italian Exhibition Group, Vibram, Nadir, TerraXCube/Eurac, e con IPA Montello- Piave- Sile e IPA Terre di Asolo e Monte Grappa.
Le aziende interessate possono scrivere a segretario@montebellunasportsystem.com o a events@infinitearea.com .

IL PROGRAMMA DELLA SERATA

Ore 16:45 – Registrazione
Ore 17:00 – Benvenuto. Io ci sono, un anno dopo. Risultati raggiunti e nuove sfide
Ore 17:30-19:30 – Progetti ed opportunità per il Distretto dello Sportsystem con manager ed esperti dei settori di riferimento. Verranno affrontate le seguenti tematiche:
- La trasformazione di un territorio inizia dalla sostenibilità. Innovazione e Circular Economy per il Distretto.
- Sportsystem Talent School. Formazione e specializzazione nella calzatura sportiva.
- Nuove opportunità per l’outdoor: l’uomo e le sue passioni.
- Tecnologie emergenti: il caso Jevero.
- Nadir Stylus Plasma. Trattamenti superficiali plasma assistiti ed eco-sostenibili per l’adesione tra materiali dissimili.
- Terra XCube. Una nuova generazione di infrastrutture per la ricerca e i test presso NOI Techpark.
- Concorso We Sportsystem rivolto alle scuole superiori per la creazione del logo del “Made in” Distretto Sportsystem.
Ore 19:30 – Chiusura dei lavori e networking B2B, a seguire aperitivo.



ASSOCIAZIONE SPORTSYSTEM
L’Associazione dello Sportsystem e dell’imprenditoria del Montebellunese e dell’Asolano è un’associazione che si propone di rafforzare e innovare l’identità del Distretto dello Sportsystem, promuovendo iniziative che contribuiscano alla crescita e allo sviluppo industriale e imprenditoriale e alla promozione del territorio. Molte attività sono rivolte alla formazione e alla ricerca e valorizzazione dei talenti, con iniziative rivolte in particolar modo ai giovani. Attualmente raggruppa numerose fra le principali aziende del Distretto. Dal 2017 è Presidente dell’Associazione Patrizio Bof. www.montebellunasportsystem.com 

FONDAZIONE MUSEO DELLO SCARPONE
Fondazione Museo dello Scarpone si propone di preservare la storia e la cultura del Distretto, attraverso il Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva di Montebelluna che raccoglie 2.000 oggetti legati al mondo del design, della progettazione, dell’innovazione tecnologica e della produzione di calzature sportive. Una storia che si rinnova nel presente per progettare il futuro: oggi il Museo intende anche e soprattutto rappresentare un “luogo vitale”, unico nel suo genere, punto di riferimento per rinnovare ogni giorno la cultura l’impresa, favorendo la crescita e lo sviluppo industriale e imprenditoriale e la promozione dell’intero territorio.


DISUGUAGLIANZA E DEMOCRAZIA

pubblicato 5 nov 2018, 01:39 da Edi Barbazza


E' fissato per giovedì 8 novembre il terzo incontro della rassegna 
Conoscere la democrazia, promossa dall’Associazione “Partecipare il Presente”, alla quale aderisce Confartigianato Imprese Marca Trevigiana unitamente ad altre 16 realtà istituzionali e associative  operanti in provincia di Treviso.rassegna 

L'incontro sul tema DISUGUAGLIANZA E DEMOCRAZIA si terrà alle ore 20.30 presso la sala conferenze della Camera di Commercio Treviso-Belluno.

La partecipazione è gratuita, l'iscrizione obbligatoria compilando il MODULO ON LINE.

Gli incontri della Scuola di Formazione Sociale e Politica, sono occasioni di informazione e confronto che favoriscono la comprensione dei cambiamenti sociali, politici ed economici del nostro tempo.



UNA SERATA IN MEMORIA DI ERMANNO OLMI, L'ARTIGIANO DEL RACCONTO

pubblicato 23 ott 2018, 09:16 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 23 ott 2018, 23:55 ]



Confartigianato Imprese Veneto e Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, in collaborazione con il Premio Gambrinus Mazzotti, promuovono CONVERSAZIONE SUL DOCU-FILM "ARTIGIANI VENETI" DI ERMANNO OLMI , venerdì 9 novembre alle ore  18.00 presso il Parco Gambrinus - Sala Veranda - San Polo di Piave.

Il sistema Confartigianato vuole rendere omaggio all'artigiano del racconto, Ermanno  Olmi, a un anno dalla sua scomparsa.
Nel 1986 il Veneto ed i suoi artigiani venivano scelti dal grande regista come protagonisti di un docu-film. Una pellicola che può essere definita un eccellente precursore dello storytelling,  un'opera straordinariamente attuale, di rara intensità.

La pellicola realizzata per la Regione Veneto, in collaborazione con Confartigianato Imprese Veneto, che si temeva perduta e recentemente ritrovata,  rende omaggio ai tanti artigiani veneti “senza i quali nessuna città può essere concepita, né abitata, né frequentata”. 

L'appuntamento sarà l'occasione per una riflessione sul rapporto tra arte e artigianato.


Intervengono:
Vendemiano Sartor - Presidente Confartigianato Imprese Marca Trevigiana
Amerigo Restucci - Già Magnifico Rettore e Ordinario di storia di architettura allo IUAV (VE)
Ulderico Bernardi - Professore Ordinario di Sociologia dei processi culturali dell'Università Ca' Foscari (VE)
Fabio Olmi - Figlio del regista

Modera: Salvatore Giannella - Giornalista e scrittore

Alle ore 20.30 nella vicina sala teatrale dell’Oratorio Don Bosco avrà luogo la proiezione del film.

La partecipazione è gratuita, si invita a confermare la propria presenza compilando il modulo on line.

DEMOCRAZIA E INFORMAZIONE - 2° INCONTRO RASSEGNA CONOSCERE LA DEMOCRAZIA

pubblicato 22 ott 2018, 02:10 da Edi Barbazza



E' fissato per martedì 30 ottobre il secondo appuntamento della rassegna Conoscere la democrazia 
promossa dall’Associazione “Partecipare il Presente”, alla quale aderisce Confartigianato Imprese Marca Trevigiana unitamente ad altre 16 realtà istituzionali e associative  operanti in provincia di Treviso.rassegna 

L'incontro dedicato al tema DEMOCRAZIA E INFORMAZIONE: CREAZIONE DI SENSO E DI CONSENSO si terrà alle ore 20.30 presso la sala conferenze della Camera di Commercio Treviso-Belluno.

La partecipazione è gratuita, l'iscrizione obbligatoria compilando il  modulo on line.

Gli incontri della Scuola di Formazione Sociale e Politica, sono occasioni di informazione e confronto che favoriscono la comprensione dei cambiamenti sociali, politici ed economici del nostro tempo.




1-10 of 440