SALA STAMPA‎ > ‎Approfondimenti‎ > ‎Notizie Focus‎ > ‎

SMART CITY

pubblicato 18 dic 2013, 03:22 da System Admin   [ aggiornato il 08 mag 2014, 06:29 da Giorgio Gagliardi ]

LA CITTÀ CHE FUNZIONA PER VIVERE MEGLIO

Si inaugura la nuova rubrica dedicata alle parole del futuro. Roberto Santolamazza, direttore di Treviso Tecnologia, racconta cosa significa città intelligente


La crisi più lunga. La crisi che cambierà tutto. La crsi che ha messo in crisi gli esperti e le loro previsioni sballate. La crisi che prepara… cosa? La risposta più in voga è: il futuro. C’è anche chi scommette che il futuro è già qui. Tra catastrofisti e ottimisti, come sempre a guardare tra le pieghe della cronaca si possono davvero intuire scenari futuri. Per questo “L’Artigiano della Marca” inaugura da questo numero un approfondimento sulle “parole” del futuro. Quei concetti cioè potenzialmente capaci di modificare il nostro modo di vivere, di pensare, di lavorare, di stare insieme, di imparare, di comunicare. La prima parola scelta è “smart city”. Tradotto dall’inglese significa letteralmente “città intelligente”. Detto così vuol dire tutto e niente.


Abbiamo perciò chiesto aiuto a Roberto Santolamazza, direttore di Treviso Tecnologia, uno che di mestiere deve fare i conti tutti i giorni con le “parole” del futuro.

tag:futuro