Assegno per il Nucleo Familare (ANF): modifica temporanea della procedura per gli arretrati

pubblicato 30 ago 2019, 01:03 da Stefano Garibbo
Con il messaggio 3134 del 28 Agosto u.s., l'INPS ha chiarito i termini di presentazione della domanda di Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) per i lavoratori dipendenti.

Dalla denuncia contributiva del mese di settembre 2019 la compilazione della nuova sezione “InfoAggCausaliContrib” verrà resa obbligatoria.
Sino a tale data, le aziende dovranno continuare a trasmettere flussi di regolarizzazione per arretrati di importo superiore a 3.000 euro secondo le previgenti istruzioni valorizzando nel flusso Uniemens, all’interno dell’elemento “CausaleRecANF” di “ANFACredAltre” il codice causale L036 “Recupero assegni nucleo familiare arretrati”.

Per la sola competenza di Luglio 2019 il limite oltre il quale è necessario trasmettere flussi di regolarizzazione è elevato a 20.000 euro.

Ulteriori informazioni sono reperibili QUI alla sezione dedicata all' Assegno per il Nucleo Familiare (ANF)
Comments