InfoServizi‎ > ‎Energia‎ > ‎Blog Area Energia‎ > ‎

Recesso dal contratto di fornitura: le novità

pubblicato 30 ago 2016, 00:23 da Maurizio Ballan   [ aggiornato in data 30 ago 2016, 00:24 ]
L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha pubblicato una delibera che riduce a tre settimane le tempistiche per cambiare fornitore di energia.
Il provvedimento si applica obbligatoriamente a partire dal 1° gennaio 2017 ai seguenti contratti:
    - Elettricità: utenze domestiche e non domestiche alimentate in bassa tensione;
    - Gas: utenze domestiche e non domestiche purchè limitatamente ai punti con consumi annui complessivamente inferiori ai 200.000 Smc
Per effetto di questa delibera a seguito della firma di un nuovo contratto di fornitura nei primi giorni del mese, si potrà passare con il nuovo fornitore a partire dal primo giorno del mese successivo.