Settore edile artigiano: dalle paghe di Giugno 2014 parte SANI.IN.VENETO

pubblicato 3 lug 2014, 08:37 da Stefano Garibbo   [ aggiornato in data 10 lug 2014, 05:52 ]
Il rinnovo del CCRL veneto del settore edile artigiano e PMI, sottoscritto in data 9 aprile 2014, prevede l'estensione dell'assistenza sanitaria integrativa erogata dal fondo SANI.IN.VENETO anche ai dipendenti delle imprese artigiane edili.  A tal fine le imprese verseranno dalle paghe di giugno 2014 alla cassa edile artigiana la cifra fissa di 8,75 euro mensili per ogni dipendente. Nel CCRL non sono stati concordati incrementi retributivi e si conferma la cessata erogazione della voce retributiva regionale EET dal 1.1.2012.
I dipendenti delle imprese edili, come per gli altri settori dell'artigianato veneto, possono ora rivolgersi agli sportelli SANI IN VENETO presenti nei mandamenti di Confartigianato o nella nostra sede provinciale per presentare le domande di indennizzo.
per approfondimenti consultare il materiale di seguito allegato in formato pdf
Ċ
Stefano Garibbo,
3 lug 2014, 08:41
Comments