RINNOVO CQC 2019 TRASPORTO MERCI: RIMBORSI EBAV PER COSTI SOSTENUTI

pubblicato 9 ago 2019, 01:03 da Stefano Garibbo   [ aggiornato in data 15 ott 2019, 05:32 ]


Con il verbale di accordo regionale siglato il 4 Luglio scorso tra Confartigianato Imprese Veneto e FILT CGIL,FIT CISL e UIL TRASPORTI, è stato introdotta un'importante novità dedicata al rimborso dei costi sostenuti per il conseguimento delle patenti C1, C, C1E ed il rinnovo CQC Carta di Qualificazione del Conducente, confermando l'attenzione che la nostra Associazione dedica alle necessità concrete dei professionisti del settore.  QUI PER APPROFONDIRE


RIMBORSO CQC

Possono richiedere il rimborso tutti i conducenti (titolari, soci collaboratori e dipendenti) di aziende artigiane o industriali che, applicando il CCNL e il CCRL merci Veneto nelle versioni firmate da Confartigianato,  iscritte ad EBAV (oltre 300 aziende nella Marca).  

Vengono rimborsati i costi sostenuti dal 1.1.2019 al 31.12.2019 presso le autoscuole e gli altri centri di istruzione automobilistica autorizzati a norma di legge con sede in Italia. 
La percentuale prevista è del 50% con un massimo erogabile di € 130,00. 

Le domande di rimborso (che saranno disponibili a breve on line sul sito www.ebav.it) si potranno presentare presso gli sportelli EBAV di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana.




In base a chi ha sostenuto il costo, si dovranno utilizzare i seguenti modelli: 

PER TITOLARI,SOCI E COLLABORATORI  - MODELLO EBAV A87
Documenti da allegare:
  • copia della ricevuta;
  • copia della nuova CQC;
  • visura camerale dell’azienda aggiornata da cui si evinca l’identificazione dei titolari/soci/collaboratori. 
PER DIPENDENTI - MODELLO EBAV D87 
documenti da allegare:
  • copia della ricevuta;
  • copia della nuova CQC

RIMBORSO "PATENTI SUPERIORI"

Per creare nuovi professionisti del settore, l'Associazione tramite intese a livello regionale con le OO.SS., rende operativa anche la  rimborsabilità delle c.d. “patenti superiori” (C1, C, CE) e/o  della Carta di Qualificazione del Conducente (CQC) a favore dei neo assunti: il 50% delle spese sostenute, con un limite massimo di 1.000 euro.
Il beneficio è riservato a chi verrà assunto da aziende che applicano il contratto collettivo artigiano.

Le domande di rimborso (che saranno disponibili a breve on line sul sito www.ebav.it) si potranno presentare presso gli sportelli EBAV di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana.





PER DIPENDENTI - MODELLO EBAV D86 
Neo assunto che, nei 12 mesi precedenti all'assunzione, abbia conseguito per la prima volta una patente superiore alla B o la "patente CQC" attraverso un'autoscuola convenzionata.    QUI PER APPROFONDIMENTI
Documenti da allegare:
  • copia della ricevuta;
  • copia "patente CQC" acquisita per la prima volta non oltre 12 mesi prima dell'assunzione (dal 06/11/2017) --- ESCLUSO RINNOVO (vedi D87)
PER AZIENDE - LEGGE DI STABILITA' 2019 (L. n. 145 commi 291-> 295)

Secondo le condizioni previste dalla Legge di Stabilità 2019 (ancora in attesa di provvedimento attuativo), ove ne ricorrano le condizioni, per assunzioni 2019-2020 di giovani under 35 a tempo indeterminato, all'azienda che sostiene i costi per la patente e le abilitazioni professionali del neoassunto, spetta un rimborso in misura pari al 50 per cento del totale delle spese sostenute e documentate (fino ad un massimo di 1.500 €). 


Per ogni informazione sui servizi EBAV rivolgiti allo sportello di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana più vicino presente in ogni sede mandamentale e in quella provinciale.

Ċ
Stefano Garibbo,
9 ago 2019, 01:05
Ċ
Stefano Garibbo,
15 ott 2019, 02:02
Comments