RINNOVATO CCRL ALIMENTARI ARTIGIANI, NON ARTIGIANI FINO A 15 DIPENDENTI E PANIFICATORI

pubblicato 21 apr 2017, 09:11 da Stefano Garibbo   [ aggiornato in data 27 apr 2017, 00:22 ]
In data 14.4.2017 è stato sottoscritto il CCRL dei seguenti settori:
  • ALIMENTARISTI ARTIGIANI
  • ALIMENTARISTI NON ARTIGIANI FINO A 15 DIPENDENTI 
  • PANIFICATORI (ARTIGIANI E NON ARTIGIANI)
TESTO ORIGINALE DEL CCRL DISPONIBILE IN PDF A FONDO PAGINA

ELENCO ISTITUTI CONTRATTUALI CCRL DEL 14.4.17

CAMPO DI APPLICAZIONE

PARTE COMUNE 
-
accantonamento annuo di compensazione 
-variabilità plurimensile dell'orario di lavoro
-durata massima orario di lavoro
-part time con orario con orario sperimentale PTOS
-contratti a termine stagionali
-aumento numero massimo oltre i limiti quantitativi posti dal CCNL di contratti a termine stipulabili attraverso comunicazione alla commissione bilaterale di categoria EBAV
-apprendistato per lavoratori con più di 29 anni beneficiari di sussidi di disoccupazione

1)  imprese artigiane del settore alimentare

2) imprese non artigiane che occupano fino a 15 dipendenti che svolgono attivita' comprese  nella sfera di applicazione del ccnl del 13.2.2017

3) imprese del settore della panificazione artigiane e non, indipendentemente dal numero di dipendenti

PARTE ALIMENTAZIONE 


- ERT ELEMENTO RETRIBUTIVO REGIONALE TRANSITORIO

Ai lavoratori OPERAI.IMPIEGATI,QUADRI (Per lavoratori con apprendistato professionalizzante solo da primo mese successivo all'inizio del quarto anno se completato il terzo anno di contratto anche con datori di lavoro diversi se medesima qualifica contrattuale) in forza nel mese di erogazione nel settore artigiano veneto degli alimentaristi dal 1.4.2017 al 30.6.2019 è  erogato  un elemento   regionale transitorio per le ore effettivamente lavorate. Ai   fini   dell'erogazione  del   premio   sono   considerate   come  lavorate  anche  le  ore   di  permesso  retribuito  per assemblea, le ore di permesso per l'esercizio di cariche sindacali elettive previste  dal  CCRL nonchè il periodo di astensione obbligatoria per maternità con riduzione del 50% dell'importo orario spettante per un massimo di 5 mesi, a partire dal 1.4.2018 ai fini del computo l'importo orario dell'ert sarà elevato al 10% . Dovrà inoltre tener conto dell'ERT anche la retribuzione riconosciuta al dipendente assente per infortunio sul lavoro riconosciuto dall'INAIL avvenuto all'interno dell'azienda

ERT ALIMENTARISTI ARTIGIANI VENETO

DAL 1.4.17 AL 30.6.19

mensile

orario

1s

130,00

0,75145

1

104,00

0,60116

2

85,00

0,49133

3/a

73,00

0,42197

3

62,00

0,35838

4

55,00

0,31792

5

48,00

0,27746

6

38,00

0,21965

APPRENDISTI

DAL 37° MESE

 

 

-UNA TANTUM RETRIBUTIVA

A-destinatari : operai impiegati quadri (ESCLUSI APPRENDISTI)

B-requisiti destinatari :(1) essere in forza 1.4.2017 (2) in forza al 31.10..2016 con la medesima categoria legale ; (1)+(2)

C-periodo di riferimento  (P.D.R.): 1.11.16-->31.3.17  = 5 mesi; in tale periodo per ogni destinatario  vanno calcolate le sole ore ordinarie

D-monte ore periodo (M.O.P.) = ore effettivamente lavorate nel PDR dal destinario ( no straordinario/no supplementare)

E-importo orario convenzionale ( I.O.C)= si deve prendere l'importo totale del PDR come tabella e dividerlo/ 865 ore ( ogni tranche è al 50%)

importo è omnicomprensivo di ogni istituto diretto/indiretto/differito esempio 13^/ferie/festività/TFR/ecc.

F-periodo erogazione = paghe di luglio 2017 e luglio 2018; se cessazione prima il totale residuo erogato per intero nell'ultima retribuzione

eventuali emolumenti riconducibili all’EET del CCRL 2015 erogati nel periodo di riferimento possono essere assorbiti fino a concorrenza dell’U.T.;

 

1^ RATA 7.2017

2^ RATA 7.2018

TOTALE

IMPORTO CCRL

IMPORTO ORARIO CONVENZ. (I.O.C.)

IMPORTO CCRL

IMPORTO ORARIO CONVENZ. (I.O.C.)

IMPORTO CCRL

IMPORTO ORARIO CONVENZ. (I.O.C.)

1s

150,00

0,17341

150,00

0,17341

300,00

0,34682

1

121,00

0,13988

121,00

0,13988

242,00

0,27977

2

100,00

0,11561

100,00

0,11561

200,00

0,23121

3/a

86,00

0,09942

86,00

0,09942

172,00

0,19884

3

72,50

0,08382

72,50

0,08382

145,00

0,16763

4

65,00

0,07514

65,00

0,07514

130,00

0,15029

5

57,50

0,06647

57,50

0,06647

115,00

0,13295

6

45,00

0,05202

45,00

0,05202

90,00

0,10405


-UNA TANTUM PREVIDENZIALE ART.22.2 CCRL 14.4.2017

I DESTINATARI, I REQUISITI DESTINATARI, IL PERIODO DI RIFERIMENTO, sono gli stessi previsti per l'erogazione dell'una tantum retributiva

escluso dalla base di calcolo del TFR; comprensivo di ogni istituto retributivo diretto, indiretto, differito di origine legale o contrattuale;deve essere erogato per intero anche in caso di dimissioni o licenziamento anticipato rispetto alle 2  date di pagamento previste;per beneficiari part time che avessero avuto un’ articolazione oraria ridotta pari o inferiore al 50% l’importo indicato nelle tabelle andrà ridotto della metà: Totale part time  pari o inferiore al 50% = 25€ ; in caso di part time PTOS la quota sarà dovuta sulla base dell'orario medio svolto nel periodo di riferimento; non previsto in caso di passaggio in qualifica da apprendistato professionalizzante avvenuto  tra il 1.11.16 e il 31.3.17; essendo forma di previdenza complementare su tali quote si  applica la più vantaggiosa contribuzione INPS di solidarietà (10%) rispetto a quella ordinaria inps carico ditta (circa 27% a cui aggiungere IRAP) ;

 

lug-17

mar-18

TOTALE

IMPORTO CCRL

IMPORTO CCRL

IMPORTO CCRL

1s

25,00

25,00

50,00

1

25,00

25,00

50,00

2

25,00

25,00

50,00

3/a

25,00

25,00

50,00

3

25,00

25,00

50,00

4

25,00

25,00

50,00

5

25,00

25,00

50,00

6

25,00

25,00

50,00

 APPRENDISTI

no

no

no


-
 QUOTA DI ADESIONE CONTRATTUALE ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

QUOTA DI ADESIONE CONTRATTUALE ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE ART.22.1 CCRL DEL 14.4.2017 (SOLIDARIETA' VENETO , ALTRO NEGOZIALE) per i dipendenti in forza dal 14.4.17 in poi.

DESTINATARI

 VERSAMENTO MENSILE

NELLE BUSTE PAGA DEL PERIODO

contributi INPS

modalità versamento come  quelle per EBAV ( vedi tab.D regole di calcolo www.ebav.it)

FULL TIME

PART TIME        ≤ 50%

IMPIEGATI; OPERAI; QUADRI

€ 26,00

€ 13,00

DAL 1.4.2017 AL 30.06.2019

10%

EBAV B01

quote = € 0 se imponibile fiscale del mese < € 300

APPRENDISTI

€ 10,00

€ 6,50

10%

EBAV B01




 

imprese artigiane del settore alimentare

 PARTE IMPRESE NON ARTIGIANE 

Settore ALIMENTARE TERZIARIO E PMI NON ARTIGIANE FINO A 15 DIPENDENTI

CCNL P.T.II DEL 19.11.2013 E CCRL DEL 14.4.2017 ; RINNOVO DEL 23.2.17 E 6.3.17

 

Q

1

2

3

4

5

6

7

8*

Minimi 1.04.2017

M

2.193,33

2.193,33

1.907,23

1.573,49

1.382,76

1.239,73

1.144,45

1.049,00

953,65

 

O

(12,67821)

(12,67821)

(11,02445)

(9,09532)

(7,99283)

(7,16607)

(6,61532)

(6,06358)

(5,51243)

Ind. di funzione

M

100,00

 

 

 

 

 

 

 

Contigenza

M

545,72

545,72

538,70

530,51

525,83

522,32

519,99

517,65

515,31

 

O

(3,15445)

(3,15445)

(3,11387)

(3,06653)

(3,03948)

(3,01919)

(3,00572)

(2,99220)

(2,97867)

ERR

M

0,44

0,44

0,44

0,44

0,44

0,44

0,44

0,44

0,44

 

O

(0,00254)

(0,00254)

(0,00254)

(0,00254)

(0,00254)

(0,00254)

(0,00254)

(0,00254)

(0,00254)

Totale

M

2.839,49

2.739,49

2.446,37

2.104,44

1.909,03

1.762,49

1.664,88

1.567,09

1.469,40

 

O

(15,84)

(15,84)

(14,14)

(12,16)

(11,03)

(10,19)

(9,62)

(9,06)

(8,49)

SCATTI

 

(54,62)

(51,42)

(44,71)

(36,89)

(32,42)

(29,06)

(26,83)

(24,59)

(22,35)

ELEMENTO DISTINTO DELLA RETRIBUZIONE: 10,33 EURO MENSILI PER 13 MENSILITA' PER TUTTI I LAVORATORI IN FORZA

NOTA 8° LIVELLO = livello d'ingresso per i prmi 6 mesi superati i quali si passa al 7° lavoratori addetti al processo produttivo; esclusi aiuto cucina e secondo addetto alla somministrazione alimenti e bevande al pubblico

 

imprese non artigiane che occupano fino a 15 dipendenti che svolgono attivita' comprese  nella sfera di applicazione del ccnl del 13.2.2017

 PARTE PANIFICAZIONE


-ERT : ELEMENTO RETRIBUTIVO TRANSITORIO
Ai lavoratori OPERAI.IMPIEGATI,QUADRI
 (Per lavoratori con apprendistato professionalizzante solo da primo mese successivo all'inizio del quarto anno se completato il terzo anno di contratto anche con datori di lavoro diversi se medesima qualifica contrattuale) in forza nel mese di erogazione nel settore artigiano veneto degli alimentaristi dal 1.4.2017 al 30.6.2019 è  erogato  un elemento   regionale transitorio per le ore effettivamente lavorate. Ai   fini   dell'erogazione  del   premio   sono   considerate   come  lavorate  anche  le  ore   di  permesso  retribuito  per assemblea, le ore di permesso per l'esercizio di cariche sindacali elettive previste  dal  CCRL nonchè il periodo di astensione obbligatoria per maternità con riduzione del 50% dell'importo orario spettante per un massimo di 5 mesi, a partire dal 1.4.2018 ai fini del computo l'importo orario dell'ert sarà elevato al 10% . Dovrà inoltre tener conto dell'ERT anche la retribuzione riconosciuta al dipendente assente per infortunio sul lavoro riconosciuto dall'INAIL avvenuto all'interno dell'azienda


ERT PANIFICATORI CCRL VENETO DEL 14.4.17

mensile

orario

A1 S

21,20

0,12254

A1

17,70

0,10231

A2

14,80

0,08555

A3

11,30

0,06532

A4

9,40

0,05434

B1

13,00

0,07514

B2

6,90

0,03988

B3S

5,80

0,03353

B3

5,60

0,03237

B4

4,50

0,02601

APPRENDISTI

DAL 37° MESE

-UNA TANTUM RETRIBUTIVA

A-destinatari : operai impiegati quadri (ESCLUSI APPRENDISTI)

B-requisiti destinatari :(1) essere in forza 1.4.2017 (2) in forza al 31.10..2016 con la medesima categoria legale ; (1)+(2)

C-periodo di riferimento  (P.D.R.): 1.11.16-->31.3.17  = 5 mesi; in tale periodo per ogni destinatario  vanno calcolate le sole ore ordinarie

D-monte ore periodo (M.O.P.) = ore effettivamente lavorate nel PDR dal destinario ( no straordinario/no supplementare)

E-importo orario convenzionale ( I.O.C)= si deve prendere l'importo totale del PDR come tabella e dividerlo/ 865 ore ( ogni tranche è al 50%)

importo è omnicomprensivo di ogni istituto diretto/indiretto/differito esempio 13^/ferie/festività/TFR/ecc.

F-periodo erogazione = paghe di luglio 2017 e marzo 2018; se cessazione prima il totale residuo erogato per intero nell'ultima retribuzione

eventuali emolumenti riconducibili all’EET del CCRL 2015 erogati nel periodo di riferimento possono essere assorbiti fino a concorrenza dell’U.T.;

 

 

 

 

1^ RATA 7.2017

2^ RATA 3.2018

TOTALE

IMPORTO CCRL

IMPORTO ORARIO CONVENZ. (I.O.C.)

IMPORTO CCRL

IMPORTO ORARIO CONVENZ. (I.O.C.)

IMPORTO CCRL

IMPORTO ORARIO CONVENZ. (I.O.C.)

A1 S

61,00

0,07052

61,00

0,07052

122,00

0,14104

A1

51,00

0,05896

51,00

0,05896

102,00

0,11792

A2

44,50

0,05145

44,50

0,05145

89,00

0,10289

A3

36,00

0,04162

36,00

0,04162

72,00

0,08324

A4

31,00

0,03584

31,00

0,03584

62,00

0,07168

B1

35,50

0,04104

35,50

0,04104

71,00

0,08208

B2

19,00

0,02197

19,00

0,02197

38,00

0,04393

B3S

16,00

0,01850

16,00

0,01850

32,00

0,03699

B3

15,00

0,01734

15,00

0,01734

30,00

0,03468

B4

12,50

0,01445

12,50

0,01445

25,00

0,02890

APPRENDISTI

no

no

no

no

no

no


-UNA TANTUM PREVIDENZIALE
I DESTINATARI, I REQUISITI DESTINATARI, IL PERIODO DI RIFERIMENTO, sono gli stessi previsti per l'erogazione dell'una tantum retributiva

escluso dalla base di calcolo del TFR; comprensivo di ogni istituto retributivo diretto, indiretto, differito di origine legale o contrattuale;deve essere erogato per intero anche in caso di dimissioni o licenziamento anticipato rispetto alla data di pagamento prevista;per beneficiari part time che avessero avuto un’ articolazione oraria ridotta pari o inferiore al 50% l’importo indicato nelle tabelle andrà ridotto della metà: Totale part time  pari o inferiore al 50% = 25€ ; in caso di part time PTOS la quota sarà dovuta sulla base dell'orario medio svolto nel periodo di riferimento; non previsto in caso di passaggio in qualifica da apprendistato professionalizzante avvenuto  tra il 1.11.16 e il 31.3.17; essendo forma di previdenza complementare su tali quote si  applica la più vantaggiosa contribuzione INPS di solidarietà (10%) rispetto a quella ordinaria inps carico ditta (circa 27% a cui aggiungere IRAP) ;

 

lug-17

IMPORTO CCRL

A1 S

20,00

A1

20,00

A2

20,00

A3

20,00

A4

20,00

B1

16,00

B2

16,00

B3S

16,00

B3

16,00

B4

16,00

APRRENDISTI

NO

- QUOTA DI ADESIONE CONTRATTUALE ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

QUOTA DI ADESIONE CONTRATTUALE ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE ART.29.1 CCRL DEL 14.4.2017 (SOLIDARIETA' VENETO , ALTRO NEGOZIALE) per i dipendenti in forza dal 14.4.17 in poi.

DESTINATARI

 

 VERSAMENTO MENSILE

NELLE BUSTE PAGA DEL PERIODO

contributi INPS

modalità versamento come  quelle per EBAV ( vedi tab.D regole di calcolo www.ebav.it)

 

 

FULL TIME

PART TIME        ≤ 50%

IMPIEGATI; OPERAI; QUADRI

A

€ 8,00

€ 4,00

DAL 1.4.2017 AL 30.06.2019

10%

EBAV B01

quote = € 0 se imponibile fiscale del mese < € 300

IMPIEGATI; OPERAI; QUADRI

B

€ 5,00

€ 2,50

10%

EBAV B01



 

Imprese del settore della panificazione artigiane e non, indipendentemente dal numero di dipendenti occupati

ĉ
Stefano Garibbo,
27 apr 2017, 00:23
Comments