NOVITA’ INFORTUNI SUL LAVORO: ANCHE DI BREVE DUTATA ANDRANNO COMUNICATI ALL’INAIL

Il 12 ottobre entrerà in vigore il  Decreto n. 183 del 25 maggio 2016 che prevede novità per i  datori di lavoro in merito alla comunicazione e gestione degli infortuni sul lavoro.  

La novità consiste nella  comunicazione obbligatoria all’ INAIL  di  infortuni occorsi ai  propri dipendenti e/o collaboratori familiari e/o ai soci alle condizioni previste per legge come declinate dalle istruzioni emanate nel tempo dall’INAIL, anche della durata di un solo giorno (oltre quello dell’evento)  ai fini statistici.

Si rammenta che in precedenza a detto Decreto, l’obbligo riguardava ai soli fini assicurativi, infortuni oltre i tre giorni di prognosi.

Per ogni informazione operativa rivolgersi al proprio ufficio paghe/lavoro al Mandamento di riferimento.


DURATA DEL

CERTIFICATO

 DI INFORTUNIO

OBBLIGO DI

COMUNICAZIONE

ALL’INAIL

SANZIONE AMMINISTRATIVA

TARDATA O OMESSA COMUNICAZIONE

fonte art.55 D.lgs.81/08

Superiore ad un giorno

Ai fini statistici

Dai €  500  ai €  1.800

Superiore a tre giorni

Ai fini assicurativi

Dai € 1.000 ai € 4.500

 

Comments