Firmato in data 17.6.2015 accordo interconfederale per le sospensioni EBAV 2015

pubblicato 23 giu 2015, 05:57 da Stefano Garibbo
Firmato in data 17.6.2015 L'accordo interconfederale Artigiano veneto che definisce le procedure per le sospensioni EBAV per mancanza di lavoro nell'artigianato veneto valevoli per il 2015. L'intesa ha efficacia fino al 30 settembre 2015 e il precedente accordo (accordo interconfederale del 9.1.2015) che disciplinava la procedura delle sospensioni per i soli dipendenti privi dei requisiti di accesso alla CIG in deroga decade a far data dalla data di sottoscrizione del nuovo accordo (17.6.2015).
 
Le procedure per le sospensioni per mancanza di lavoro  si possono applicare nei confronti delle ditte artigiane venete aderenti ad EBAV e in regola con la contribuzione dovuta all'ente bilaterale esclusivamente per:
  1.  i dipendenti con anzianità aziendale inferiore a 12 mesi che quindi non possono accedere ai trattamenti di CIGD 2015. Sono escluse le imprese che pur versando ebav rientrano nell'ambito di applicazione della CIGO.
  2. i dipendenti di imprese che hanno concluso il periodo massimo di CIG in deroga previsto dal Decreto Interministeriale 83473 del 1 agosto 2014
Per consultare l'accordo e la modulistica operativa cliccare qui.
Comments