Firmato il CCRL settore edile artigiano: da giugno 2014 attivo SANI.IN.VENETO

pubblicato 9 apr 2014, 09:23 da Stefano Garibbo   [ aggiornato in data 3 lug 2014, 09:22 ]
Firmato il 9 Aprile scorso il contratto regionale degli edili che prevede la confluenza dei dipendenti del settore in SANI IN VENETO dal mese di giugno pv con versamento di € 8,75 e la sperimentazione in materia di rappresentanza territoriale della sicurezza, plasmata sulla realtà delle piccole imprese. 
Non è stato previsto alcun aumento salariale ne aumento di costi della Cassa edile. L'unico incremento di costo riguarda gli apprendisti impiegati che entrano nel Fondo apprendistato. 
Confermati i sostegni alle imprese previsti nei protocolli precedenti mentre è stata innovata la prestazione a favore delle imprese per favorire la formazione assistita nell'apprendistato. 

A fine pagina potete consultare in formato pdf:

- SINTESI DELL'ACCORDO E TABELLE RETRIBUTIVE IN VIGORE A LUGLIO 2014
- TESTO ACCORDO

Ċ
Stefano Garibbo,
3 lug 2014, 09:22
Ċ
Stefano Garibbo,
3 lug 2014, 09:23
Comments