InfoServizi‎ > ‎Contratti e Lavoro‎ > ‎

- CIG IN DEROGA COVID-19

In data 26 marzo 2020 Confartigianato Imprese Veneto, di concerto con le altre associazioni artigiane e CGIL,CISL,UIL ha siglato l’accordo interconfederale regionale che stabilisce le procedure sindacali da utilizzare per consentire alle imprese di utilizzare la Cig in deroga Covid-19 nella Regione Veneto.  
Le intese tutelano le aziende e i dipendenti di imprese artigiane o non artigiane di qualunque natura giuridica che rientrano nel campo di applicazione dei ccnl o ccrl di cui Confartigianato è firmataria e che hanno le condizioni per accedere a tale ammortizzatore residuale destinato a quelle imprese prive per legge di un ammortizzatore ordinario.  
Le procedure definite da Confartigianato Imprese Veneto sono anche fruibili da tutte le altre imprese di qualunque natura e dimensione purché associate.
 
L'accordo in via innovativa, stante il contesto epidemiologico in essere, prevede la possibilità di gestire le procedure sindacali in via telematica o a distanza e un meccanismo semplificato che valorizza l'informativa d'avvio della procedura.  
L'avvio della procedura sindacale , prevede che ogni datore di lavoro coinvolto, invii l'informativa d'apertura alle tre oossll e a Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, usando il modello qui sotto a disposizione.
  
I datori di lavoro che intendo usare la Cigd sono tutti quelli per cui gli ammortizzatori ordinari nono sono previsti o da quando vengono esauriti per completa fruizione temporale o esaurimento delle risorse dell'ammortizzatore stesso.  
 
Quindi la CIGD nel breve non riguarda : 
  • i datori artigiani non edili (csc 4) per i quali fino al 31 Marzo 2020 opera FSBA/EBAV ( per il quale siamo in attesa di sapere se sarà esigibile anche per aprile) obbligatorio per legge ai sensi dell'art.27 D.lgs.81/2015 e relativi Decreti ministeriali attuativi ( vedi circolare Inps 53/2019);
  • i datori di lavoro artigiani edili che versano la Cigo all'Inps e che hanno positivamente ricevuto dall'art.19 del DL 18/2020 nove settimane aggiuntive di CIGO COVID NAZIONALE (senza addizionale) per superare così la chiusura dei cantieri dai DPCM anti contagio. 
La CIGD può essere utile da subito per le imprese artigiane che hanno un CSC INPS ad esempio di tipo 7 con meno di 5 addetti su quell'unità produttiva e quindi fuori dal campo di applicazione del FIS e privi di ammortizzatore ordinario.  
In questa pagina è possibile consultare le fonti e scaricare l'avvio di procedura conforme all'Accordo regionale, ulteriori informazioni e supporto sono richiedibili agli uffici paghe e consulenza lavoro mandamentali o alla sede provinciale di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana. 
 
Al presente link la pagina dedicata di ClicLavoro Veneto per le regole regionale della CGID covid-19.
ĉ
Area Lavoro,
26 mar 2020, 11:23
Ċ
Area Lavoro,
26 mar 2020, 11:21
Ċ
Area Lavoro,
29 mar 2020, 02:05
Comments