InfoServizi‎ > ‎Ambiente‎ > ‎Sistri‎ > ‎

Anche il 2018 senza Sistri

pubblicato 10 gen 2018, 02:25 da Maurizio Ballan   [ aggiornato in data 10 gen 2018, 02:26 ]
Il decreto milleproroghe 2018 sposta  l’entrata in operatività del Sistri ancora di un altro anno. Fino al 31/12/2018 viene perciò confermato il cosiddetto “doppio regime” per la contabilità
ambientale dei rifiuti ossia la possibilità di utilizzare i formulari di trasporto, il registro di carico e scarico e il MUD nella modalità in vigore ormai dal 1997. Rimangono tuttavia in vigore gli
obblighi di iscrizione e di contribuzione per gli obbligati (imprese produttrici di rifiuti pericolosi sopra i 10 dipendenti ed imprese di gestione e/o trasporto rifiuti).