InfoServizi‎ > ‎Ambiente‎ > ‎Raee‎ > ‎

Raee: obbligo per i grandi distributori di ritiro gratuito delle apparecchiature elettriche di piccole dimensioni

pubblicato 11 lug 2016, 09:04 da Maurizio Ballan   [ aggiornato in data 12 lug 2016, 02:51 ]
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 7 luglio 2016 viene disciplinata l'attività di ritiro gratuito da parte dei distributori, dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) di piccolissime dimensioni che si originano dai nuclei domestici.  
I distributori obbligati sono quelli con superficie di vendita di apparecchiature elettriche al dettaglio superiore ai 400 mq mentre per apparecchiature di piccolissime dimensioni si intendono quelli con dimensioni esterne inferiori ai 26 cm.
Dal 22 luglio  quindi, questi distributori  avranno l'obbligo di informare i propri clienti della gratuità del ritiro dei RAEE di piccole dimensioni, ritiro che può avvenire senza che sussista da parte del cliente alcun obbligo di acquisto "uno contro zero".  Il decreto disciplina inoltre le caratteristiche del deposito di tali apparecchiature e la documentazione per il trasporto di tale apparecchiature al centro di raccolta, ad un impianto autorizzato o presso un luogo di raggruppamento  se ubicato in sito diverso dal punto vendita.