InfoServizi‎ > ‎Sicurezza‎ > ‎Bandi-contributi‎ > ‎

BANDO ISI INAIL 2019 - FINANZIAMENTI PER MIGLIORARE LA SALUTE E SICUREZZA AZIENDALE

pubblicato 20 feb 2020, 08:15 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 20 feb 2020, 08:19 ]
Finalità

La finalità del Bando ISI 2019, a valere nel 2020, è quella di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Fondi a disposizione
Con l’Avviso pubblico ISI 2019 l’INAIL mette a disposizione Euro 20.994.401,00 per la regione Veneto, pari a circa l’8 % del plafond nazionale.
I finanziamenti sono a fondo perduto (il 65% dell'investimento per i primi 4 Assi di finanziamento) e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande, che avviene tramite il meccanismo del cosiddetto "Click day".

Assi di finanziamento
I 5 Assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari, sono:
1. Investimenti/Adozione Modelli Organizzativi e di responsabilità sociale: destinato a tutte le imprese / lavoratori autonomi;
2. Linea tematica – riduzione del rischio per movimentazione manuale dei carichi (MMC): destinata a tutte le imprese/lavoratori autonomi;
3. Linea bonifiche dall’amianto: destinata a tutte le imprese/lavoratori autonomi;
4. Linea micro e PMI – interventi specifici per imprese e lavoratori autonomi della pesca e del comparto del mobile (legno – arredo)
5. Linea agricoltura: valida per tutte le imprese agricole.
Per informazioni di dettaglio consultare il sito www.inail.it alla sezione Incentivi alle imprese.

Principali scadenze
L’apertura della procedura informatica per la (pre)compilazione delle domande è fissata per il giorno 16 aprile 2020. La prima fase si concluderà il 29 maggio 2020.

A partire dal 5 giugno 2020 verrà trasmesso alle imprese che avranno superato la prima selezione, il codice identificativo, necessario alla partecipazione al “click day” (che si terrà a giugno 2020). Contemporaneamente verrà comunicata anche la data del “Click day”, a seguito del quale ci sarà l’assegnazione effettiva dei finanziamenti. Gli elenchi provvisori con le domande in posizione utile per ammissibilità o provvisoriamente non ammissibili verranno pubblicati entro 14 giorni dalla data del "Click day".
Comments