InfoServizi‎ > ‎Sicurezza‎ > ‎Bandi-contributi‎ > ‎

30 milioni dall’Inail per la realizzazione di progetti in materia di sicurezza

pubblicato 25 lug 2014, 02:48 da Maurizio Ballan   [ aggiornato il 25 lug 2014, 04:23 da Giorgio Gagliardi ]
Le aziende dei settori edile, agricolo e dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, sono i destinatari di contributi per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica per impianti, macchinari e attrezzature finalizzati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Le risorse sono così ripartite nei tre settori di attività: 
9.417.297 di euro settore edilizia 
5.000.000 di euro settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei
15.582.703 di euro settore agricoltura 
Gli interventi aziendali dovranno essere di innovazione tecnologica e mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il contributo previsto è in conto capitale nella misura massima del 65% dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto, al netto di IVA, con un massimo di 50.000,00 euro. Il progetto, ai fini dell’ammissibilità, deve avere una valore minimo di 1.000,00 euro. 
Le domande di accesso al contributo potranno essere presentate dal 3 novembre 2014 al 3 dicembre 2014 attraverso la procedura informatizzata presente sul sito internet dell’Istituto. 
Per maggiori informazioni vai alla pagina dedicata  del sito inail.