Presidente Costruttori
Paolo Bassani

Presidente Pittori
Matteo Perinotto

Incaricato Comunità Posatori
Pietro De Spirt

Incaricato Comunità Giardinieri
Luca Cazziolati

Presidente Restauratori
Nicoletta Biondo


Referente di riferimento:
Enrico Pezzato - Scrivimi @
Tel. 0422 433300

___________________________
Presidente Bruciatoristi
Maurizio Cattapan

Presidente Elettricisti
Luigino Da Dalt

Presidente Fumisti
Luciano Rossi

Presidente Antennisti
Flavio Romanello

Presidente Frigoristi
Fabio Serafin

Presidente Termoidraulici
Antonio Tolotto

Presidente Neonisti
Francesca Piva


Referente di riferimento:
Maurizio BallanScrivimi @
Tel. 0422 433300


BANDO PROVINCIA DI TREVISO PER LA SOSTITUZIONE DELLE CALDAIE

La Provincia di Treviso ha promosso una campagna finalizzata a favorire il risparmio energetico e la riduzione di emissione di gas climalteranti derivanti da impianti di riscaldamento, attraverso dei contributi per la sostituzione di impianti termici civili con impianti ad elevata efficienza energetica ed a ridotte emissioni in atmosfera.

Tre sono le tipologie di interventi ammessi a contributo:

1. MISURA A: sostituzione di impianti termici a gas installati da almeno 10 anni con generatori a gas o GPL di nuova fabbricazione, di potenza termica fino a 70 kW compresi, con classe di etichettatura energetica pari almeno ad "A" (ai sensi del Regolamento Delegato UE n. 811/2013);

2. MISURA B: sostituzione di vecchi generatori domestici a biomassa (stufe, termostufe, inserti a legna, pellet) con apparecchi a biomassa (legna, pellet).I nuovi generatori devono essere di nuova fabbricazione di potenza termica tra i 5 kW e i 35 kW, a basse emissioni ed alta efficienza con classificazione almeno 4 stelle ai sensi del D.M. n. 186/2017;

3. MISURA C: sostituzione di impianti termici a combustibile liquido con generatori a gas o GPL di nuova fabbricazione di qualsiasi potenza.

Non sono ammessi interventi di trasformazione di impianti da centralizzati ad autonomi.

Il contributo non è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche di enti locali, ma con le detrazioni fiscali o il conto termico che possono essere richiesti solo per la parte di spesa eccedente l'incentivo concesso.

La domande potranno essere presentate sino alla data del 31.12.2019 e devono essere trasmesse:

a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento AR all'indirizzo: Provincia di Treviso, Via Cal di Breda, 116 - 31100 Treviso;

a mezzo PEC esclusivamente al seguente indirizzo:protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it;

consegna a mano al protocollo generale della Provincia di Treviso - Via Cal di Breda, 116 - 31100 Treviso, edificio 6 piano terra con il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 (in duplice copia per la ricevuta).

Gli interventi ammessi a contributo dovranno essere completati entro un anno dalla data di pubblicazione degli elenchi a pena di decadenza dal contributo.

Per ulteriori informazioni consultare il bando cliccando qui.



Notizie Recenti

  • SANZIONI FGAS Entra in vigore il 17 gennaio il Decreto Legislativo 5 dicembre 2019, n. 163 che riporta, tra le altre, le sanzioni per le violazioni degli obblighi in materia di Registro ...
    Inviato in data 14 gen 2020, 04:21 da Edi Barbazza
  • FONDI PER LA MANUTEZIONE E NON SOLO PER LA SOSTITUZIONE DEGLI IMPIANTI I fumisti di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana accolgono con favore  l’iniziativa del comune di Vedelago che ha stanziato 15mila euro per interventi di sostituzione delle caldaie e pulizia delle ...
    Inviato in data 27 dic 2019, 01:27 da Edi Barbazza
  • Rifinanziato il Bando accumulatori impianti fotovoltaici per le domande già presentate Con Deliberazione della Giunta Regionale dello scorso 19 novembre 2019 sono state incrementate le risorse per il Bando di incentivazione  per l'acquisto e installazione di sistemi di accumulo di ...
    Inviato in data 5 dic 2019, 07:24 da Maurizio Ballan
Post visualizzati 1 - 3 di 75. Visualizza altro »
    

  • SEMINARIO FIBRA OTTICA Le realtà produttive dei settori elettrico ed elettronico che sempre più sono chiamati ad operare in un mercato in continua evoluzione, necessitano di un costante aggiornamento delle loro competenze.Confartigianato ...
    Inviato in data 7 giu 2019, 01:33 da Edi Barbazza
  • LE TRE REGOLE DELLA CASA A BASSO COSTO 1) L’acquisto del terreno deve essere fatto dal beneficiario finale che deve dimostrare di possedere i requisiti di status sociale previsti dal progetto.2) Le imprese costruttrici, gli installatori ...
    Inviato in data 1 apr 2016, 09:35 da Maurizio Ballan
  • PROGETTO EDILIZIA: UN PERCORSO COSTRUITO SU SOLIDE FONDAMENTA L’edilizia abitativa è quasi scomparsa dalla provincia di Treviso e allora Confartigianato propone una casa a mille euro al metro quadrato. Di fronte alla crisi profonda del settore, l ...
    Inviato in data 1 apr 2016, 09:27 da Maurizio Ballan
Post visualizzati 1 - 3 di 3. Visualizza altro »