Blog Benessere e servizi

RINVIATO IL NUOVO REGOLAMENTO DISPOSITIVI MEDICI

pubblicato 30 mar 2020, 07:51 da Edi Barbazza

Ufficializzata dalla UE la volontà di posticipare l’entrata in vigore del nuovo Regolamento (UE) 2017/745 sui dispositivi medici.

La Commissaria europea per la Salute Stella KyriaKides ha reso noto nel corso di una recente conferenza stampa l’intenzione della Commissione di presentare una proposta legislativa al fine di posticipare l’entrata in vigore del Regolamento (UE) 2017/45 sui dispositivi medici, per consentire al sistema imprenditoriale europeo di focalizzarsi sul COVID-19.

La commissione ha accolto le richieste della Categoria degli Odontotecnici che proprio nei giorni scorsi aveva sollecitato un’azione a livello europeo mirata ad ottenere un rinvio della data di applicazione del Regolamento, fissata al prossimo 26 maggio 2020.

CORONAVIRUS - ATTIVITA' ESTETICA E ACCONCIATURA NUOVE INDICAZIONI

pubblicato 11 mar 2020, 09:45 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 11 mar 2020, 09:48 ]

Il Governo, con una nota ufficiale di dettaglio in merito alle misure adottate per il contenimento  e contrasto alla diffusione del COVID-19, conferma le indicazioni fornite lo scorso 9 marzo.
Centri estetici, parrucchieri e barbieri possono continuare a svolgere la loro attività, secondo le seguenti indicazioni:
  • la modalità operativa deve essere esclusivamente su prenotazione degli appuntamenti e, in ogni caso, atta a garantire la turnazione dei clienti con un rapporto uno a uno, così da evitare il contatto ravvicinato e la presenza nel locale di clienti in attesa;
  • il personale dovrà indossare idonei dispositivi di protezione individuale (guanti e mascherina).
Il testo esplicativo al DPCM 9 marzo 2020 è consultabile cliccando qui.

CORONAVIRUS - CONTINUANO LE ATTIVITA' DI ACCONCIATURA ED ESTETICA

pubblicato 9 mar 2020, 10:41 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 9 mar 2020, 10:44 ]

Con riferimento alle misure di contenimento e contrasto alla diffusione del coronavirus previste dal DPCM dello scorso 8 marzo, in attesa di ricevere chiarimenti esplicativi e fatte salve ulteriori novità normative, si ritiene utile comunicare le seguenti indicazioni: le attività di acconciatura ed estetica possono proseguire regolarmente con le dovute precauzioni igienico-sanitarie raccomandate per combattere la diffusione del virus.
 
A supporto di tale tesi si è già espressa la Regione Emilia Romagna con ordinanza dell’8/3 u.s. (consultabile cliccando qui), nell’ambito della quale sono espressamente citate le attività di acconciatura, estetica, manicure/ pedicure e tatuaggio/piercing e le precauzioni da adottare nell’esercizio delle attività stesse.
Si raccomanda, al fine del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro nelle reception e nelle sale di attesa, di promuovere e prediligere lo strumento della prenotazione limitando la permanenza dei clienti all’interno dei locali il tempo strettamente indispensabile all’erogazione del servizio.
 
Dal momento che – per la natura dei trattamenti erogati – tale distanza non è applicabile tra l’operatore ed il cliente, è bene intensificare le misure già prevalentemente adottate in osservanza delle normali disposizioni di legge previste per la categoria ed ai protocolli igienico-sanitari imposti dalle ASL territoriali, quali l’utilizzo di mascherine e guanti monouso, il lavaggio delle mani tra un cliente e l’altro e la sterilizzazione degli strumenti utilizzati.
 
E’ inoltre consigliabile procedere con accurate operazioni di pulizia anche delle aree pubbliche, effettuando una pulizia quotidiana con prodotti specifici ad azione detergente, disinfettante e battericida su tutte le superfici.

COSMOPROF 2020

pubblicato 5 mar 2020, 05:59 da Edi Barbazza

Confartigianato Benessere ha confermato anche per il 2020 la sua partecipazione alla fiera  mondiale della cosmetica e della bellezza professionale nello stand di Camera Italiana dell’Acconciatura, ubicato quest’anno presso il Volvo Congress Center, nuovo Palacongressi adiacente al quartiere di Bolognafiere (ingresso dal Cosmoprof). 

La nona edizione di’ “HairRing”, performance dedicata a giovani acconciatori emergenti provenienti da tutta Italia, si svolgerà all’interno della manifestazione JOY FOR JEWELRY LOVERS, la nuova avventura commerciale dedicata al fashion jewelry e alla gioielleria che si terrà durante Cosmoprof. Sarà attribuito particolare rilievo al binomio “cosmesi e fashion jewelry” e messo in risalto un legame forte tra acconciatura e gioiello moda, offrendo ai giovani talenti che si esibiranno all’Hair Ring la possibilità di utilizzare accessori gioiello all’interno delle loro acconciature. 

“ACCONCIATURA GIOIELLO” sarà dunque il tema su cui si cimenteranno i giovani talenti nelle giornate di domenica 15 e lunedì 16 marzo dove la programmazione delle singole esibizioni sarà definita in base alle domande che perverranno. 
Si ricorda che, tra queste, verrà effettuata una selezione insieme agli organizzatori di Cosmoprof con l’obiettivo di riservare alle eccellenze lo spazio nelle esibizioni. 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE 
La domanda di partecipazione corredata dalle relative liberatorie è consultabile cliccando qui e dovrà essere inviata a info@camitacc.it e giulia.cestaro@cosmoprof.it, entro e non oltre il 17 gennaio 2020. 
Contestualmente alla domanda di partecipazione, i candidati dovranno inviare un massimo di 3 foto del lavoro (acconciatura) che proporranno per la pedana della manifestazione. Le foto non devono superare i 4mb cadauna e devono essere in formato jpg. 
Si informa altresì che la partecipazione è riservata a soggetti fino a 25 anni di età tra allievi di scuole, dipendenti e giovani imprenditori; per queste ultime due categorie è richiesta un’esperienza almeno triennale. Qualora vi fossero talenti di spicco interessati a partecipare, gli stessi saranno comunque tenuti in considerazione ai fini dell'eventuale selezione. 
La prestazione tecnica è a titolo gratuito, eventuali costi di vitto, alloggio e rimborsi spese per il viaggio sono a carico dei singoli partecipanti o delle loro organizzazioni/scuole/saloni di riferimento. Si chiede ad ogni partecipante (acconciatore o truccatore o modello/a) di voler trasmettere con largo anticipo il modulo (scaricabile cliccando qui) in originale di manleva responsabilità per danni e rinuncia a compenso remunerativo debitamente compilato e firmato e la liberatoria. 
I materiali (prodotti e attrezzature) per la creazione delle acconciature e del trucco per le modelle saranno in parte offerti dalle case produttrici associate a Cosmetica Italia che espongono a Cosmoprof; è opportuno, in via cautelativa, portare ulteriori materiali (prodotti e attrezzature) per la creazione delle acconciature e del trucco per i modelli. 
Come già segnalato, Joy for Jewelry Lovers offrirà la possibilità di utilizzare accessori gioiello all’interno delle acconciature e - come già sperimentato lo scorso anno - saranno a disposizione i makeup artist di Mad Mood. 

Ogni partecipante potrà preparare nel backstage l’acconciatura e il trucco dei modelli, mentre l’acconciatura sarà terminata sul ring. Si rammenta, a tal proposito, che i partecipanti dovranno preoccuparsi di essere accompagnati dai loro modelli. 
Durante l’evento potranno essere effettuate riprese video e scattate fotografie che saranno utilizzate per fini promozionali, a fronte della firma sulla liberatoria citata, per l’utilizzo delle immagini da parte di Camera Italiana dell’Acconciatura. E’ molto importante quindi che ogni partecipante (acconciatore o truccatore o modello/a) consegni prima dell’esibizione l’allegata liberatoria in originale debitamente compilata e firmata. Allo stesso modo per i partecipanti minorenni sarà necessario presentare il consenso scritto dei genitori e fotocopia di un documento valido per ogni genitore. 


OFFERTA TRANSFER GRATUITO
Come di consueto è confermata l'offerta di transfer gratuito per acconciatori ed estetiste associati a Confartigianato. Si ricorda che l’acquisto minimo di biglietti dovrà corrispondere a 40 posti su 50 (capienza massima dei pullman). 

Le prenotazioni dovranno pervenire entro e non oltre il 31 dicembre 2019 e dovranno essere confermate tassativamente entro il 31 gennaio 2020, con invio comunicazione a: roberta.manfredi@cosmoprof.it 

CORONAVIRUS - SICUREZZA LABORATORI ODONTOTECNICI

pubblicato 5 mar 2020, 04:28 da Edi Barbazza


Con l'obiettivo di potenziare le misure di prevenzione e di sicurezza già in essere nei nostri laboratori ed elevare gli standard di tutela di tutti coloro che in essi vi operano stante l'attuale situazione di criticità dovuta alla diffusione del Coronavirus, 

Si invita a consultare il Protocollo sulla biosicurezza di seguito allegato.

Trattasi di misure finalizzate alla disinfezione degli oggetti provenienti dagli studi medici dalle cliniche per evitare possibili contaminazioni crociate. 



GIORNATA DI FORMAZIONE GRATUITA IN COLLABORAZIONE CON AIO

pubblicato 7 feb 2020, 08:28 da Edi Barbazza




Si svolgerà sabato 22 febbraio p.v. il seminario sul tema della gestione dei tessuti marginali attorno ai restauri conservativi, protesici e implantari,  presso la sede dell'Associazione, in piazza delle Istituzioni 34/a - Treviso

Durante la giornata, promossa dall'Associazione Italiana Odontoiatri, si succederanno qualificati relatori che illustreranno le tecniche che permettono di ottenere un cambiamento del fenotipo dei tessuti e un adattamento degli stessi ai vari tipi di restauro, con l'ulteriore ausilio di manufatti protesici provvisori.
I lavori inizieranno alle ore 9.00 e si concluderanno alle 18.30.il programma è consultabile cliccando qui

La partecipazione ai lavori, che includono anche il pranzo, in via esclusiva per i soci Confartigianato è gratuita. 
Obbligatoria l'iscrizione entro il 19 febbraio, compilando il modulo online.






2° APPUNTAMENTO DEL PERCORSO "IO SONO BELLA - SPORTIVE DI MARCA"

pubblicato 5 giu 2019, 07:41 da Edi Barbazza

Dopo le donne manager, andate in scena lo scorso 27 maggio, tocca alle atlete professioniste prestarsi al ruolo di testimonial per il prossimo appuntamento di “Io sono bella”, il progetto formativo promosso dalle comunità acconciatori ed estetiste di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana. 

Lunedì 10 giugno, alle ore 10.00 al BHR Treviso Hotel, saranno sei sportive trevigiane, provenienti da diverse discipline, le modelle d’eccezione che si affideranno alle cure di Ivone Santi, acconciatore castellano con oltre 35 anni di esperienza, e Carlotta Meo, regional make-up artist de La Truccheria, la academy italiana di Make Up Forever. 

Sulla pedana allestita per la dimostrazione tecnica di acconciatura e trucco si avvicenderanno, in particolare, Barbara Pozzobon, atleta delle Fiamme Oro, campionessa mondiale di nuoto di fondo, Luna Mendy, pluricampionessa italiana e argento europeo di kick-boxing, Soraya Paladin, ciclista del team femminile UCI Alè Cipollini, Micol Cavina, protagonista in questi giorni della conquista del primo storico scudetto di Iniziative Villorba Rugby, Silvia Marangoni, atleta della Polizia Penitenziaria, 11 volte campionessa mondiale di pattinaggio artistico, e la pallavolista Valentina Fiorin.

«Quello delle sportive è il settore certamente più difficile per i professionisti delle nostre categorie – spiegano gli ideatori di “Io sono bella”, Giannantonio Papa, presidente della categoria degli acconciatori, e Nicla Marcolongo, Presidente del settore estetica sempre di Confartigianato - Il numero di donne che pratica sport è cresciuto molto, perciò sempre più spesso ci troviamo di fronte a problemi di gestione della bellezza legati all’acconciatura, che non deve essere eccessivamente elaborata, al capello sfruttato, alla pelle sciupata: i nostri stilisti mostreranno come costruire acconciature e trucchi che evidenzino la bellezza senza togliere praticità e, soprattutto in questo caso, la necessità del frequente lavaggio».

«Ringraziamo le atlete che si sono messe in gioco per questo progetto – aggiungono – perché ci permettono di misurarci con esigenze reali, che appartengono alla vita quotidiana di tante donne: sono queste le figure con cui abbiamo bisogno di confrontarci per imparare e per crescere. Con gli stages “Io sono bella” vogliamo affinare la nostra capacità di essere vicini al mondo femminile e, pur prendendone sempre ispirazione, più lontani dal mondo patinato della moda e dello spettacolo. Un atto che rispetta le ultime evoluzioni di un mercato della bellezza che tende ad infrangere gli stereotipi, a mettere in luce le imperfezioni e a rispettare i tempi di vita delle donne».

L’iniziativa è finanziata dall’Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto, EBAV.

DONNE MANAGER E SPORTIVE TESTIMONIAL PER ACCONCIATORI ED ESTETISTE

pubblicato 20 mag 2019, 07:38 da Edi Barbazza   [ aggiornato in data 20 mag 2019, 07:52 ]


Modelle per un giorno, a servizio degli acconciatori e delle estetiste della Marca Trevigiana, per condividere con tutte le donne il valore del diritto alla bellezza, oltre le imposizioni delle mode. Sono volti noti dell’economia e dello sport al femminile le testimonial di “Io Sono Bella”, percorso formativo in tre appuntamenti organizzato dalle comunità acconciatori ed estetiste di Confartigianato Impresa Marca Trevigiana e rivolto a tutte le aziende del settore. Le testimonial si presteranno alle cure di professionisti come Sauro Sartorel, hair stylist dei vip alla Mostra del Cinema di Venezia, Ivone Santi, acconciatore castellano con oltre 35 anni di esperienza, e Carlotta Meo, make-up artist de La Truccheria, la academy italiana di Make Up Forever, che eseguiranno alcune soluzioni di taglio, acconciatura e trucco, per formare i partecipanti sulle nuove tendenze della bellezza femminile, adattate però agli stili di vita delle donne coinvolte. 
In particolare, il primo appuntamento di questo percorso, che si terrà lunedì 27 maggio alle ore 10 al BHR Treviso Hotel, vedrà protagoniste donne manager, donne impegnate nelle professioni e nelle associazioni, che comprende la Presidente del Gruppo Donne    Impresa di Confartigianato Barbara Barbon, la Presidente Gruppo Terziario Donna Unascom Confcommercio Valentina Cremona, il segretario Generale Cisl di Treviso e Belluno Cinzia Bonan, la Consigliera di Parità della Provincia di Treviso Stefania Barbieri, l’imprenditrice e consigliere di Unindustria Treviso Paola De Vidi; lunedì 10 giugno invece toccherà a una “squadra” di sportive di varie discipline, tra cui la campionessa mondiale di nuoto Barbara Pozzobon, la campionessa europea di kick boxing Luna Mendy, la ex nazionale di pallavolo Valentina Fiorin, la rugbista Micol Cavina e la campionessa mondiale di pattinaggio Silvia Marangoni.
Sono oltre 2.100 gli acconciatori e le estetiste nella provincia di Treviso, quasi il 10% delle imprese artigiane presenti nel territorio, di cui rappresentano la terza categoria per numerosità. Nel 2018, in controtendenza rispetto alla contrazione di altri settori artigianali, sono aumentate di 54 unità le imprese del comparto, che complessivamente occupa 4.647 addetti, di cui 1.885 dipendenti.
(FOTO BARBARA POZZOBON)  

«Abbiamo colto l’opportunità di offrire alla categoria un percorso nuovo, che ci aiuti a distinguerci 
nel mercato e anche a rimarcare la distanza dal fenomeno, purtroppo ancora diffuso, dell’abusivismo, affermando la nostra identità di autentici “artigiani della bellezza”: professionisti che investono per migliorare il proprio servizio, per tutelare quel bisogno di piacersi e sentirsi belle che è, appunto, un diritto di ogni donna. Chi pratica abusivamente questa professione, quel diritto lo calpesta e mette a rischio anche la salute del cliente», conclude Giannantonio Papa, vera anima dell’iniziativa.                                                                                              
«Ogni donna deve avere la possibilità di piacersi - dichiarano Giannantonio Papa, Presidente della categoria degli acconciatori e Nicla Marcolongo, Presidente del settore estetica sempre di Confartigianato - anche quando una quotidianità intensa, scandita da molti impegni professionali, rende più complicata la cura della bellezza. È un diritto che i professionisti della bellezza hanno il dovere di tutelare, coltivando la propria professionalità». «Ringrazio le “modelle” – afferma Barbara Barbon, Presidente del Gruppo Donne di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana - che con me si sono rese disponibili a questa iniziativa, perché attraverso la loro immagine ci aiutano a veicolare un messaggio che riguarda tutte le donne». 
L’esperienza formativa si concluderà lunedì 17 giugno con la definizione di un “Decalogo della qualità – Io sono Bella” e l’avvio di un progetto di marketing importante e innovativo. Nel corso della giornata, infatti, si terrà un seminario formativo sulle innovazioni digitali condotto da Andrea Gelfi, ingegnere e titolare di un’azienda web ma soprattutto presidente di JEUNE, l’associazione delle Giovani Imprese d’Europa che rappresenta i giovani imprenditori europei presso l’Unione a Bruxelles e nel resto del mondo. 

L’iniziativa è finanziata dall’Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto, EBAV. (FOTO VALENTINA FIORIN).                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         

DONNE MANAGER E SPORTIVE TESTIMONIAL PER ACCONCIATORI ED ESTETISTE

pubblicato 20 mag 2019, 07:22 da Edi Barbazza

Le comunità acconciatori ed estetiste di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana promotrici di “Io sono bella”, percorso formativo rivolto alle aziende del settore, che vedrà figure note dell’economia e dello sport al femminile prestarsi come modelle d’eccezione per eventi dimostrativi di taglio e acconciatura

Modelle per un giorno, a servizio degli acconciatori e delle estetiste della Marca Trevigiana, per condividere con tutte le donne il valore del diritto alla bellezza, oltre le imposizioni delle mode. Sono volti noti dell’economia e dello sport al femminile le testimonial di “Io Sono Bella”, percorso formativo in tre appuntamenti organizzato dalle comunità acconciatori ed estetiste di Confartigianato Impresa Marca Trevigiana e rivolto a tutte le aziende del settore. Le testimonial si presteranno alle cure di professionisti come Sauro Sartorel, hair stylist dei vip alla Mostra del Cinema di Venezia, Ivone Santi, acconciatore castellano con oltre 35 anni di esperienza, e Carlotta Meo, make-up artist de La Truccheria, la academy italiana di Make Up Forever, che eseguiranno alcune soluzioni di taglio, acconciatura e trucco, per formare i partecipanti sulle nuove tendenze della bellezza femminile, adattate però agli stili di vita delle donne coinvolte. In particolare, il primo appuntamento di questo percorso, che si terrà lunedì 27 maggio alle ore 10 al BHR Treviso Hotel, vedrà protagonista un gruppo di donne manager, donne impegnate nelle professioni e nelle associazioni, che comprende la Presidente del Gruppo Donne Impresa di Confartigianato Barbara Barbon, la Presidente Gruppo Terziario Donna Unascom Confcommercio Valentina Cremona, il segretario Generale Cisl di Treviso e Belluno Cinzia Bonan, la Consigliera di Parità della Provincia di Treviso Stefania Barbieri, l’imprenditrice e consigliere di Unindustria Treviso Paola De Vidi; lunedì 10 giugno invece toccherà a una “squadra” di sportive di varie discipline, tra cui la campionessa mondiale di nuoto Barbara Pozzobon, la campionessa europea di kick boxing Luna Mendy, la ex nazionale di pallavolo Valentina Fiorin, la rugbista Micol Cavina e la campionessa mondiale di pattinaggio Silvia Marangoni.
«Ogni donna deve avere la possibilità di piacersi - dichiarano Giannantonio Papa, Presidente della categoria degli acconciatori e Nicla Marcolongo, Presidente del settore estetica sempre di Confartigianato - anche quando una quotidianità intensa, scandita da molti impegni professionali, rende più complicata la cura della bellezza. È un diritto che i professionisti della bellezza hanno il dovere di tutelare, coltivando la propria professionalità». «Ringrazio le “modelle” – afferma Barbara Barbon, Presidente del Gruppo Donne di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana - che con me si sono rese disponibili a questa iniziativa, perché attraverso la loro immagine ci aiutano a veicolare un messaggio che riguarda tutte le donne».


Sono oltre 2.100 gli acconciatori e le estetiste nella provincia di Treviso, quasi il 10% delle imprese artigiane presenti nel territorio, di cui rappresentano la terza categoria per numerosità. Nel 2018, in controtendenza rispetto alla contrazione di altri settori artigianali, sono aumentate di 54 unità le imprese del comparto, che complessivamente occupa 4.647 addetti, di cui 1.885 dipendenti.
«Abbiamo colto l’opportunità di offrire alla categoria un percorso nuovo, che ci aiuti a distinguerci nel mercato e anche a rimarcare la distanza dal fenomeno, purtroppo ancora diffuso, dell’abusivismo, affermando la nostra identità di autentici “artigiani della bellezza”: professionisti che investono per migliorare il proprio servizio, per tutelare quel bisogno di piacersi e sentirsi belle che è, appunto, un diritto di ogni donna. Chi pratica abusivamente questa professione, quel diritto lo calpesta e mette a rischio anche la salute del cliente», conclude Giannantonio Papa, vera anima dell’iniziativa.
L’esperienza formativa si concluderà lunedì 17 giugno con la definizione di un “Decalogo della qualità – Io sono Bella” e l’avvio di un progetto di marketing importante e innovativo. Nel corso della giornata, infatti, si terrà un seminario formativo sulle innovazioni digitali condotto da Andrea Gelfi, ingegnere e titolare di un’azienda web ma soprattutto presidente di JEUNE, l’associazione delle Giovani Imprese d’Europa che rappresenta i giovani imprenditori europei presso l’Unione a Bruxelles e nel resto del mondo. L’iniziativa è finanziata dall’Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto, EBAV.

CONFARTIGIANATO E LILT

pubblicato 7 mar 2019, 04:12 da Edi Barbazza

La solidarietà, il supporto, la vicinanza sono alcuni dei tratti distintivi del sistema Confartigianato Imprese Marca Trevigiana che anche quest'anno ha deciso di promuovere il progetto della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - LILT di Treviso "Beneficiamo Bellezza 3.0 - 8 marzo...e non solo" , che vede la raccolta fondi destinata principalmente all’acquisto di un'auto di cortesia per accompagnare i malati a seguire le cure.  

L’invito che l'Associazione rivolge ai soci e ai collaboratori  è di concorrere a supportare quest'azione poiché la possibilità di seguire le terapie in maniera costante e continuativa è fondamentale ai fini della guarigione, del buon esito della cura. 

Recandosi nella giornata dell'8 marzo presso un negozio di acconciatura che esponga la locandina allegata, si sosterrà il progetto dato che parte dell'incasso della giornata sarà devoluto alla progettualità.   

L’obiettivo a cui tende la LILT è raccogliere fondi attraverso donazioni, da effettuarsi sino alla fine del prossimo mese di aprile, sul conto IT 43X0200812015000105534017 .  






1-10 of 23