STUDIO DI SETTORE – MODIFICA DELLO STUDIO WG68U TRASPORTO MERCI SU STRADA

pubblicato 04 ott 2016, 06:44 da Giancarlo Milanese   [ aggiornato in data 06 ott 2016, 10:05 ]
In riferimento alla ns. notizia pubblicata il 21 settembre u.s. informiamo che è stato pubblicato sulla G.U. n. 229 del 30.9.2016 il decreto 26 settembre 2016 (allegato) con il quale il Ministero dell’Economia e delle Finanze modifica la Nota tecnica e metodologica dello studio di settore WG68U, inerente il trasporto di merci su strada.
Il Ministero ha stabilito che, dal periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2015, la soglia minimadell’indicatore di coerenza economica “Costo per litro di benzina o gasolio consumato durante il periodo di imposta” è pari a 1,15.
Tutto ciò permette di riportare le imprese di autotrasporto, prima escluse, nell'indice di coerenza ed ottenere i benefici del "sistema premiale".Il programma informatico dell’Agenzia delle Entrate di ausilio all’applicazione dello studio di settore in questione tiene già conto della modifica intervenuta.
Ricordiamo che che questo risultato è anche il frutto della reattività di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana che ha portato, in anticipo su tutti, ad una pronta segnalazione della problematica sia ai nostri colleghi della Confartigianato Trasporti nazionale che alla Direzione dell'Agenzia delle Entrate del Veneto.
Si allega il comunicato stampa de "La federazione "con l'intervento del Presidente Regionale di Confartigianato Trasporti, Nazzareno Ortoncelli.
Ċ
Giancarlo Milanese,
04 ott 2016, 06:46
Comments