PAGAMENTO QUOTE ALBO C/T 2017 - AGGIORNAMENTI E NOTA OPERATIVA

pubblicato 16 dic 2016, 03:15 da Giancarlo Milanese   [ aggiornato in data 16 dic 2016, 06:00 ]
In riferimento alla nostra precedente COMUNICAZIONE DEL 23.11.2016, si conferma che è possibile effettuare il versamento del contributo albo c/t relativo all'anno 2017  esclusivamente tramite il portale dell’albo c/t medesimo, il cui indirizzo web è il seguente: www.alboautotrasporto.it.
Ne deriva che il versamento può essere eseguito solo ed esclusivamente attraverso l'accesso alla specifica area privata personale di ciascuna impresa presente, che si attiva  dopo aver completato l’apposita registrazione e creato il proprio account aziendale. 

Segnaliamo che di fronte ad una situazione così chiaramente laboriosa per un numero rilevante di imprese, Confartigianato Trasporti, ha richiesto con forza all’Albo c/t di poter accedere al sistema di pagamento come associazione, come sempre fatto negli anni precedenti, per poter quindi eseguire il versamento per conto delle imprese che chiedono assistenza, ma che ad oggi il sito dell'albo c/t non lo consente. 
  
In ogni modo, per il servizio di pagamento della quota vi preghiamo di contattare, come consuetudine, gli uffici mandamentali Confartigianato. 

Si avvisa, infine, che l’Albo ha comunicato ieri che sono in via di risoluzione i problemi di natura tecnica che hanno determinato, nei giorni scorsi, difficoltà nel pagamento dei contributi e che è stata inoltrata richiesta di proroga all'ufficio legislativo del Ministero dei Trasporti, per l'inserimento nel decreto milleproroghe di prossima emanazione.
In ogni caso, è stato assicurato informalmente che alcun inadempimento graverà sulle imprese fino a che i disservizi tecnici, che impediscono la buona riuscita del pagamento, non saranno risolti. 



NOTA OPERATIVA PER LE OPERAZIONI DI PAGAMENTO 

I
l pagamento della quota per l'anno 2017 per l'iscrizione all'Albo degli Autotrasportatori deve essere effettuata solamente per via telematica e solo attraverso il sito istituzionale dell'Albo C/T www.alboautotrasporto.it, seguendo le istruzioni in esso reperibili. Il pagamento è possibile utilizzando carta di credito VISA, Mastercard, carta prepagata Postpay, Postpay impresa, conto corrente BancoPosta on line (sia esso privato o dell'impresa), per l'importo visualizzabile sul sito.

Una volta effettuato il pagamento, l'azienda riceverà all'indirizzo mail indicato nella registrazione tutta la documentazione che attesta l'avvenuto pagamento che dovrà conservare per dimostrare l'adempimento ma solo se richiesto. Pertanto non si deve più inviate alla segreteria provinciale dell'Albo Autotrasportatori l'attestazione del pagamento. 

Con il termine VEICOLO si intendono anche i rimorchi e i semirimorchi.

IL PAGAMENTO DEVE ESSERE EFFETTUATO ENTRO IL GIORNO 31/12/2016.

Qualora non sia effettuato il versamento entro il termine del 31/12/16, l'iscrizione all'Albo sarà sospesa, previa REGOLARE E FORMALE DIFFIDA da parte dell'Albo C/T, e quindi l'impresa non potrà operare. La sospensione dell'iscrizione sarà efficace fino a quando non sarà eseguito il versamento. Inoltre la posizione dei versamenti dell'impresa sarà oggetto di controllo ogniqualvolta è presentata una pratica di qualsiasi tipo alla segreteria dell'Albo Autotrasportatori C/T



COME VIENE CALCOLATO IL CONTRIBUTO:

1) QUOTA FISSA DI ISCRIZIONE da versare da tutte le imprese comunque iscritte all'Albo, Euro 30,00; 

2) ULTERIORE QUOTA (in aggiunta a quella di cui al precedente punto 1) dovuta da ogni impresa in relazione al numero dei veicoli (compreso anche rimorchi e semirimorchi) in disponibilità, qualunque sia la massa dei veicoli con cui esercitano l'attività di autotrasporto:
A) imprese iscritte all'Albo che esercitano l'attività con un numero di veicoli da 2 a 5, Euro 5,16;
B) imprese iscritte all'Albo che esercitano l'attività con un numero di veicoli da 6 a 10, Euro 10,33;
C) imprese iscritte all'Albo che esercitano l'attività con un numero di veicoli da 11 a 50, Euro 25,82;
D) imprese iscritte all'Albo che esercitano l'attività con un numero di veicoli da 51 a 100, Euro 103,29;
E) imprese iscritte all'Albo che esercitano l'attività con un numero di veicoli da 101 a 200, Euro 258,23;
F) imprese iscritte all'Albo che esercitano l'attività con un numero di veicoli superiore a 200, Euro 516,46; 

3) ULTERIORE QUOTA (in aggiunta a quelle di cui ai precedenti punti 1) e 2) dovuta dall'impresa PER OGNI VEICOLO DI MASSA COMPLESSIVA SUPERIORE A 6.000 CHILOGRAMMI di cui la stessa è titolare:
A) per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva da 6.001 a 11.500 chilogrammi, nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile da 6.001 a 11.500 chilogrammi, Euro 5,16;
B) per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva da 11.501 a 26.000 chilogrammi, nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile da 11.501 a 26.000 chilogrammi, Euro 7,75;
C) per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva oltre i 26.000 chilogrammi, nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26.000 chilogrammi, Euro 10,33. 


Comments