INVESTIMENTI AUTOTRASPORTO 2016: FORNITE LE ISTRUZIONI PER PRESENTARE LE DOMANDE

pubblicato 12 ott 2016, 06:08 da Giancarlo Milanese   [ aggiornato in data 12 ott 2016, 06:20 ]
Sul sito del Ministero dei Trasporti sono state pubblicate le modalità per la presentazione delle domande di accesso ai contributi per gli investimenti 2016.
Come anticipato nella nostra precedente comunicazione del 16.9.2016 e previsto dal Decreto Dirigenziale 7 settembre 2016, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti sul proprio sito, sezione "Autotrasporto merci", "Contributi ed incentivi", ha pubblicato l'informativa presentazione domande che si consiglia di seguire scrupolosamente in quanto ricordiamo che da quest'anno le domande dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica.
Di seguito riportiamo una sintesi:
  • Le domande potranno essere presentate a partire dal 20 ottobre 2016 ed entro il termine perentorio del 15 aprile 2017, collegandosi al sito www.ilportaledellautomobilista.it.
  • Il richiedente deve essere preventivamente registrato sul Portale dell’Automobilista come categoria di utenza “Impresa” ed essere conseguentemente in possesso delle relative credenziali di accesso (user ID e password).
  • Una volta effettuato l’accesso al Portale dell’Automobilista l'Impresa potrà accedere al servizio online di presentazione delle domande tramite l’apposito link: “Incentivi Investimenti Autotrasporto”, dovrà preliminarmente compilare la sezione - 1 “Dati del richiedente” per l'identificazione, successivamente il sistema genererà un file in formato “pdf” che dovrà essere firmato digitalmente dal Legale Rappresentante dichiarante.
  • Il sistema effettuerà controlli di coerenza ed in caso di mancata corrispondenza/coerenza, restituirà un messaggio di errore per cui eventuali anomalie nei dati dovranno essere sanate dall’utente, altrimenti l'utente non riuscirà a proseguire l'operazione.
  • Terminata la fase preliminare di accesso/accreditamento tramite la sezione 1, sarà generato un “Codice Impresa” che sarà inviato all’indirizzo email PEC indicato dal richiedente.
  • A questo punto l'utente dovrà inserire tutte le informazioni costituenti la domanda e la rendicontazione e confermare mediante segno di spunta tutte le dichiarazioni/impegni richiesti.
  • Al termine dell’inserimento sarà prodotta in formato “pdf” l’istanza compilata, che dovrà essere firmato digitalmente dal Legale Rappresentante dell’Impresa richiedente con le modalità riportate nel dettaglio nella “Guida al servizio”.
  • La richiesta potrà essere inoltrata solo quando tutte le informazioni saranno inserite correttamente ed i controlli formali avranno avuto esito positivo.
Le modalità di dettaglio relative al funzionamento del servizio online di presentazione istanze per gli incentivi, sono riportate nel Guida al servizio che sarà resa disponibile sul Portale dell’Automobilista nella sezione Imprese.
 
Si ricorda, inoltre, che:
  • Sono finanziabili solamente i veicoli a basso impatto ambientale e quelli destinati ai trasporti intermodali;
  • È possibile una sola domanda per impresa;
  • Gli acquisti devo essere intesi come “nuovo di fabbrica”;
  • Nel caso di autocarri, il veicolo per il quale si chiede il contributo deve avere già assegnata la targa.
Per ogni ulteriore richiesta di informazioni, contattare il Funzionario della categoria Trasporti, Giancarlo Milanese (0422-433300).

 

Comments