AUSTRIA: PUBBLICATO IL NUOVO MODULO PER IL DISTACCO DI PERSONALE

pubblicato 06 giu 2017, 08:29 da Giancarlo Milanese   [ aggiornato in data 06 giu 2017, 08:31 ]
Il Ministero degli Affari Sociali austriaco ha reso disponibile uno specifico form per i conducenti, superando in tal modo le diverse criticità riscontrate dalle imprese nel modulo precedente.
Riportiamo, pertanto, il link al sito del Bundesministerium für Finanzen, sul quale compilare, in lingua inglese, il nuovo formulario ZKO3:
 
 
ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL FORMULARIO ZKO3: 
  • Sezione 1 (impresa di trasporto)
  • •Sezione 2 (rappresentante legale dell’impresa di trasporto)
  • •Sezione 3 (referente): quando i lavoratori sono conducenti distaccati nel settore trasporto, il conducente (distaccato) è il referente; in questo caso, occorre barrare la prima casella e lasciare vuoti tutti gli altri campi. La notifica è valida per un periodo di 6 mesi. La data “valida fino a” viene calcolata automaticamente dal sistema e non può essere modificata
  • •Sezione 4 (numero di targa del veicolo): utilizzare il pulsante “nuovo” per aggiungere altri numeri di targa
  • •Sezione 5.1 (dati del conducente): utilizzare il pulsante “nuovo” per aggiungere altri conducenti
  • •Sezione 6.1 (salario)
  • •Sezione 7.1 (eventuali note): campo non obbligatorio
  • •Sezione 8.1 (attestato del conducente): solo per lavoratori non-UE
  • •Sezione 9.1 (permesso di soggiorno): solo per lavoratori non-UE
La nuova procedura prevede che, dopo aver “inviato” il modulo, debba comparire il messaggio “il tuo numero di transazione”, insieme a un file pdf denominato “notifica datore di lavoro dipendente” che deve essere aperto, salvato e stampato.
È importante che il documento ZKO3 sia salvato e memorizzato in modo sicuro. L’Ufficio centrale di coordinamento austriaco (Zentrale Koordinationsstelle) non invia infatti alcuna conferma di ricezione.
Il numero di transazione generato automaticamente dal sistema è la prova che il modulo è stato inviato correttamente ed esso deve essere fornito ogni volta che viene richiesto dall'Ufficio centrale di coordinamento.
 
Per ulteriori approfondimenti, rinviamo alla lettura di quanto pubblicato sul sito http://www.entsendeplattform.at.
 
Si ricorda che l'obbligo di comunicazione preventiva del distacco di personale autista è stato introdotto dal Governo austriaco a gennaio 2017 con le norme varate sul salario minimo e il distacco dei lavoratori VISUALIZZA IL RIEPILOGO DEGLI OBBLIGHI PER LE IMPRESE DI AUTOTRASPORTO CHE DISTACCANO AUTISTI IN AUSTRIA
Comments